Concept

Suzuki Air Triser


Avatar di Luca Cereda , il 02/10/15

6 anni fa - Una lounge privata in 4,2 metri per 1,7

Dietro le porte scorrevoli c'è aria di casa. Il Triser è un minivan per "vivere" il viaggio

BULLUKI Sembra il Bulli ma non è: si chiama Suzuki Air Triser. Di scena prossimamente al Salone di Tokyo 2015, questo minivan – che nel look ricorda non poco il recente remake del classico tedesco – mette in mostra la sua doppia personalità: in movimento è un pullmino, da fermo piccola lounge.

COME A CASA Il segreto è nascosto dietro le sue “sliding doors”. Le tre file di sedili, infatti, si possono riconfigurare a mo’ di divanetti, cosicché i passeggeri possano rilassarsi a guardare un film sul display installato dietro a una delle porte. Sentendosi così, nel Suzuki Air Triser, un po’ come a casa, anche per via del pavimento in parquet che fa molto salotto.

URBANO Il bello, però, è poterne godere praticamente ovunque. Lungo 420x169x181 cm, l’Air Triser si parcheggia in men che non si dica, oltre che bem abitabile. Per lui, Suzuki ha scelto uno schema di propulsione ibrido composto da un 1.4 a benzina abbinato a un elettrico e a un cambio a cinque rapporti. 


Pubblicato da Luca Cereda, 02/10/2015
Gallery
Logo MotorBox