Autore:
Emanuele Colombo

IL FUTURO DI LADA “Stiamo preparando il futuro di Lada. Con la 4×4 Vision dimostriamo le potenzialità di un design unico, espressivo, audace ed energico in un nuovo SUV, traendo ispirazione dalla leggendaria Lada 4×4 Niva”, dice Steve Mattin, capo del design Lada, ed ecco che al salone di Mosca 2018 fa bella mostra di sé la Lada 4x4 Vision Concept: un SUV dalle linee molto cariche, ma certo non privo di spunti interessanti.

HA LE RIDOTTE Le superfici sono molto lavorate e sebbene Lada non abbia fornito dettagli sulla possibile motorizzazione, sappiamo che la dotazione tecnica è stata studiata per garantire autentiche doti fiuoristrada. La trasmissione prevede un cambio automatico con marce ridotte. La carrozzeria prevede protezioni per il sottoscocca, sbalzi molto ridotti e un'elevata altezza da terra, anche se le ruote da 21 pollici strizzano l'occhio più alle passerelle che ai percorsi accidentati.

INTERNI HI-TECH A bordo gli interni sono resi vivaci da ampie pannellature arancioni e finiture in alluminio, con sedili sottili che aumentano lo spazio a bordo. Il quadro strumenti è digitale, come vuole l'ultima moda. Il sistema di infotainment è integrato nella plancia e affiancato da una coppia di prese d'aria su ciascun lato. Il climatizzatore è bi-zona e non mancano un sistema per l'illuminazione ambientale e un tetto panoramico in vetro dalla forma a freccia.

LE MISURE Lunga 4,2 metri, Lada 4x4 Vision Concept è stata realizzata su una non meglio precisata “piattaforma speciale”: non si sa se davvero anticipi una nuova generazione della Lada Niva - non più importata da noi - ma di certo a essa si ispira e guarda decisamente al futuro. Non la vedremmo male in qualche nuovo film di fantascienza... Al momento non ci sono indicazioni circa lo sviluppo della concept in un modello di serie, ma teniamo le dita incrociate.

 


TAGS: lada niva lada 4x4 vision concept salone di mosca 2018 mosca 2018 novità lada