Autore:
Luca Cereda

NOSTALGIA CANAGLIA Il look è d’altri tempi – ma fa sempre la sua porca figura. Il resto invece no. Chevrolet porta al SEMA una Camaro RS del 1970 nascondendovi, manco fosse un ovetto Kinder, la sorpresa: una versione pompata del motore LT4, lo stesso della Corvette Z06, portato a 650 cavalli e 880 Nm di coppia massima da un compressore volumetrico.

LATO B A LED Di contemporaneo, non c’è soltanto il V8 6.2 litri. Sotto le lamiere d’epoca, questa Camaro anni Settanta nasconde un cambio manuale T-56 Super Magnum, sospensioni indipendenti all’anteriore (e a 4 bracci al posteriore) e uno sterzo a pignone e cremagliera. Il tutto condito da un po’ di addobbi aftermarket, come i cerchi da 19’’, la vernice Hyper Blue Metallic, luci posteriori a led e sedili custom ereditati dalla Camaro di terza generazione. Purtroppo, questa concept non avrà alcun futuro, ma è destinata a rimanere una pura e semplice “vetrina” del motore LT4.


TAGS: chevrolet camaro v8 chevrolet camaro 1970 sema