Autore:
Andrea Rapelli

IBRIDO COMMERCIALE Anche il settore dei veicoli commerciali si è lasciato sedurre dalla tecnologia ibrida. All'IAA di Hannover fa bella mostra di sé l'Iveco Vision Concept, lucente visione di come potrebbe essere il futuro del commercio secondo la Casa italiana.

DUAL ENERGY La filosofia che sta alla base dell'Iveco Vision Concept si chiama Dual Energy e significa che sotto la pelle ci sono due sistemi di trazione: uno totalmente elettrico, per sprintare silenziosamente in città senza inquinare e uno ibrido, che migliora le prestazioni nell'utilizzo extraurbano (riducendo emissioni e consumi fino al 25%). Cuore del sistema è la transfer unit collegata al motore elettrico, dotato di alberi di trasmissione, che gestisce la trazione a seconda del percorso. Il conducente può sovrintendere dall'ormai onnipresente tablet integrato in plancia.

PORTA A PORTA L'Iveco Vision Concept è stato disegnato per una praticità d'utilizzo massima. I montanti anteriori sono sottili e trasparenti mentre il problema della visibilità posteriore è stato risolto con una telecamera, che proietta le immagini su uno schermo panoramico posto sopra il parabrezza. Perfino il carico non è stato trascurato, grazie ad una serie di sensori capaci di identificare le merci, collocarle nel giusto posto all'interno del vano ed evitare che i pacchi più voluminosi si muovano pericolosamente durante la marcia.


TAGS: iveco vision concept