Autore:
Giulio Scrinzi

FINE DELLA COLLABORAZIONE Dopo aver recentemente annunciato l’ingaggio del giovane malese Hafizh Syahrin, il team Tech 3 ha dichiarato oggi la sua intenzione di interrompere la collaborazione con la Yamaha al termine della stagione 2018 di MotoGP. Al momento, però, non si sa ancora quale sarà il futuro del reparto corse transalpino a partire dal 2019.

HERVÉ PONCHARAL A tal proposito, ecco le parole di Hervé Poncharal (team manager del team Tech 3) espresse sul comunicato ufficiale: “È stata una decisione importante, ma voglio ringraziare Yamaha, il signor Tsuji, il signor Tsuya, il signor Jarvis ed il signor Nakajima per il supporto garantito fin dal 1998, che ha portato a una collaborazione di ben 20 anni. È stato un viaggio incredibile, pieno di bei risultati, ma Tech 3 è una piccola compagnia che deve pensare al futuro e deve soppesare diverse opzioni. Ci è stato offerto un accordo che include qualcosa che abbiamo atteso da quando abbiamo iniziato e non abbiamo potuto dire di no. Ovviamente noi siamo Monster Yamaha Tech 3 fino al Gran Premio di Valencia 2018. Johann Zarco e Hafizh Syahrin lotteranno per le posizioni che contano e senza dubbio Yamaha potrà contare sulla nostra lealtà”.


TAGS: motogp team monster yamaha tech 3 motogp 2018 motogp 2019 team tech 3 team tech 3 2018 team tech 3 2019 divorzio yamaha tech 3 divorzio yamaha tech 3 2019