Il Totem è il
modello di punta
AI VOSTRI PIEDI Per la Spyke il 2008 sarà un anno importante. L'azienda veneta, oltre a cambiare sede ed allargarsi come sito produttivo ha deciso di fare il grande passo cimentandosi anche come costruttore di stivali da moto. Un passo stimolato dalla voglia di offrire al proprio cliente un "pacchetto" completo che vada dalla tuta, ai guanti, agli stivali appunto. Il marchio veneto lancia quindi la sua gamma dedicata ai piedi badando bene a non scimmiottare quanto attualmente c'è in circolazione ma creando qualcosa di inedito come già successo per le protezioni delle tute.

UN PONTE PER PROTEGGERE La caratteristica principale degli stivali Spyke è, infatti, il vistoso ponticello utilizzato per la protezione del malleolo. Una costruzione non facile che ha lo scopo di proteggere questa delicata parte ma anche di consentire la piena libertà di movimento all'articolazione. Il ponticello lo ritroviamo su tre dei cinque prodotti presentati (Totem, Sport Tourer WP e Walk), mentre per lo stivale Road Racing e per il turistico Matador le protezioni sono di tipo tradizionale.

RACING PURO Il modello di punta è ovviamente il Totem, degno compare delle tute Spyke per la protezione degli smanettoni, il Totem sarà disponibile in cinque colorazioni e dispone di tutte le soluzioni protettive dei prodotti di questa fascia, compresi gli slider intercambiabili sul lato del piede e sul gambale. Misure previste dalla 38 alla 46.


TAGS: spyke vi fa le scarpe