Autore:
Stefano Cordara

Dopo aver sfiorato il titolo piloti lo scorso anno (ma vinto quello costruttori) la KTM è riuscita nell'intento al secondo tentativo. Martin Bauer ha quindi concluso la sua carriera vincendo per la terza volta il titolo tedesco Superbike. Curiosamente Bauer si è laureato campione senza nemmeno salire in moto perché la prima delle due gare previste sul tracciato di Hockenheim è stata annullata dopo che un partecipante alla R1 Cup gara di contorno che precedeva la Superbike ha perso olio per oltre 1 km.

Con la pista bagnata le operazioni di pulizie di sono allungate oltre il consentito e la gara è saltata. In ogni caso Bauer ha onorato il titolo in gara 2 finendo secondo dietro alla BMW di Michael Ranseder che è arrivato secondo in campionato. Per KTM si tratta del primo titolo piloti conquistato con la RC8R, mentre il titolo costruttori è andato alla BMW che lo ha vinto con 480 punti contro i 457 della KTM.


TAGS: titolo bmw pista gara piloti cup superbike operazioni ktm costruttori bauer vinto pulizie bagnata olio contorno precedeva perso allungate