Autore:
Alessandro Codognesi

POCO DA NOI Non è un segreto che qui da noi, in Italia, la Horex VR6 Roadster non abbia mai preso più di tanto. Dopotutto, un motore 1200, a 6 cilindri, di questi tempi non rappresenta certo la soluzione alla crisi di mercato. Detto questo, in Germania se ne fregano di quello che pensiamo noi italiani e dopo la Roadaster presentano la nuova Horex VR6 Classic, versione addomesticata nello stile e nella meccanica per proporsi a un pubblico più pacato e vintage. GUARDA IL VIDEO.

RICORDIAMO Tanto per la cronaca, ricordiamo le caratteristiche tecniche del cuore pulsante della Horex VR6 Classic, il motore. È un V6 da 1200 cc con bancate particolarmente strette, solo 15°, con il risultato che tutti i cilindri stanno nello stesso blocco. Particolare è la distribuzione, che utilizza tre alberi a camme; nel dettaglio, quello centrale comanda sia lo scarico dei tre cilindri posteriori, sia l’aspirazione degli altri tre.

LA CLASSICA La versione Roadster, con il V6 spremuto adeguatamente, sprigiona 161 cavalli a 8.000 giri e 137 Nm. La Horex VR6 Classic, invece, sarà limitata a "soli" 124 cavalli e 120 Nm, più che sufficienti comunque a smuovere l’imponente massa. All’uopo, sono state apportate modifiche allo scarico del tipo 6 in 2 e alla centralina, concentrandosi ad avere un’erogazione più piena già ai medi regimi. Anche sul fronte della ciclistica si è intervenuti: al posto dei cerchi a razze ora ci sono dei ben più iconografici cerchi a raggi, mentre il monoammortizzatore, marchiato WP sulla Roadster, ora è Sachs. La forcella invece rimane una WP da ben 50 millimetri, come identico è anche il forcellone monobraccio.

ONLY FOR SOMEONE Per ora, la Classic sarà venduta solo in Germania, Austria e Svizzera, poi si vedrà. E come per la Roadster, non avrà un prezzo popolare: 24.500 euro, IVA inclusa. Restiamo in attesa di maggiori informazioni sull’Italia…


TAGS: horex vr6 classic roadster