Si è aperto con la gara del Lausitzring l’IDM, campionato tedesco che vede impegnate ufficialmente parecchie Case e piloti di primo piano come Karl Muggeridge (attuale campione in carica), Damian Cudlin, Jorg Teuchert, e Martin Bauer. Un campionato non molto conosciuto in Italia ma che ha un livello di competitività molto alto e in cui vincere non è affatto semplice. Ancor più difficile è fare una doppietta, come è invece riuscito alla KTM RC8 ufficiale che con Martin Bauer a Lausitz è riuscita a fare bottino pieno.  

Il pilota austriaco partiva dalla prima fila in quarta posizione affiancando le altre due KTM di Stefan Nebel e Matej Smrz (fratello del più famoso Jackub) e la Ducati 1198 di Dario Giuseppetti autore della Pole position. Le due bicilindriche si sono date battaglia in entrambe le manche ma Bauer ha sempre avuto la meglio sia in gara 1 sia in gara2. Grazie a questa affermazione Bauer è in testa al campionato piloti e la KTM (grazie anche ai punti conquistati dagli altri piloti) in testa al campionato costruttori. L’apprendistato con le gare per derivate di serie della KTM prosegue quindi a piano regime. La domanda ora è quella ormai ben nota… a quando il salto nel mondiale?


TAGS: ktm ktm rc8 r