Autore:
Stefano Cordara


ALTERNANZA
Anni pari Yamaha/Suzuki, anni dispari Honda/Kawasaki, l'alternarsi delle novità nella classe 600 è ormai assodato, così dopo aver visto la rinnovata Honda le voci dell'arrivo di una nuova Ninja si sono fatte sempre più insistenti. Nessuno sapeva però che Kawasaki sarebbe "rientrata nei ranghi" abbandonando la cilindrata maggiorata a 636 cc che è valsa il primato prestazionale della classe media per almeno un paio di stagioni.

PUNTA ALLA COPPIA Solo un motore da 599 cc per la Ninja '07, che metterà a tacere, una volta per tutte, tutti quelli che la accusavano di barare al gioco rubando sulla cilindrata. Ad Akashi comunque sembrano molto sicuri del fatto loro. Dati ufficiali non ce ne sono, ma lo scarno comunicato arrivato in redazione assieme alle foto, parla di una 600 mai così piena di coppia ai medi regimi, questo sarebbe stato ottenuto grazie ad un motore progettato per ridurre al massimo gli attriti e dotato di condotti lucidati a specchio per girare ancora più in alto dei precedenti. Un po' pochino per chi, come noi, è affamato di dati e cifre.


NUOVE PINZE
Per il momento tocca quindi accontentarci, e spulciare tutto quanto emerge dalle foto. Innanzitutto, si nota che le pinze radiali non sono più Tokico ma Nissin (anche la pompa è radiale), che nella zona anteriore del serbatoio non c'è più il guscio che ricopre la cassa filtro, cheil telaio è cambiato leggermente (almeno nella zona dell'attacco del telaietto), così come il forcellone.

CODA SNELLA Ma, soprattutto, che il messaggio di critica sulla coda un po' troppo voluminosa del precedente modello è arrivato forte e chiaro. Il posteriore della nuova Ninja adesso convince appieno. Lo scarico è rimasto sotto la sella, ma si è rimpicciolito parecchio, anche per lo spostamento del catalizzatore sotto al motore, come per la 1000, una soluzione che dovrebbe allontanare anche una bella dose di calore dalla zona del passeggero.


NUOVA CARENATURA
Una moto che appare (almeno dalle foto) subito più slanciata e che ha visto modificarsi nella forma anche la presa d'aria dinamica anteriore. L'impianto frenante riconferma i dischi a margherita ma ad occhio pare che il diametro degli anteriori sia aumentato. Confermata lafrizione antisaltellamento, così come la valvola parzializzatrice allo scarico. Restiamo in attesa di dati definitivi, che probabilmente saranno svelati a Colonia.


TAGS: kawasaki ninja zx-6r '07 speciale eicma 2006