Per la CBR 600 RR non sarà facile mantenere la leadership del mercato delle supersportive anche per il 2006. Le rinnovate Suzuki e Yamaha proveranno di sicuro a soffiarle il titolo di regina delle vendite. Anche per questo motivo Honda ha preparato un menù più ricco proponendo la CBR con una dotazione maggiorata. Compreso nel prezzo di 10.600 €, Honda offre, infatti, un corposo kit racing del valore di 1100 Euro. Del kit fanno parte numerosi particolari personalizzati in alluminio (sul tappo del serbatoio è possibile anche incidere il proprio nome) un portatarga alleggerito e uno scarico racing.


Ma la vera novità per gli appassionati delle replica è la versione Movistar, realizzata in serie limitata (400 unità numerate), che sarà disponibile a partire da Marzo ad un prezzo di 11.000 euro chiavi in mano. Con la Movistar, Honda ripete quindi l'operazione già fatta a suo tempo con la 1000 RR Repsol, anche in questo caso, come accadde per la 1000, sono compresi nel prezzo un casco in tinta con la moto e un pass per accedere alle gare europee del mondiale SBK.


TAGS: honda cbr 600 rr movistar