Autore:
Stefano Cordara


Il prototipo
del 2005
TUTTO IN UN ANNO È bastato un anno perché la Hypermotard diventasse un sogno alla portata di tutti, la moto creata da Pierre Terblanche come concept lo scorso anno è piaciuta talmente tanto che in Ducati si sono messi subito all'opera per mandarla in produzione. Il risultato è esposto all'Eicma e lo vedete anche in queste foto.

DOVE SONO GLI SPECCHIETTI? La Hypermotard non è cambiata affatto sempre bellissima e cattiva anche con tutti gli ammenicoli necessari per l'omologazione, ci sono ancora la linea rastremata, i due scarichi sotto la sella, il forcellone monobraccio, e le pinze radiali e gli originali specchietti integrati nei paramani.


La versione
definitiva
TIRATA ALL'OSSO E anche l'idea originale non è cambiata assolutamente, in Ducati volevano realizzare il desmo più essenziale mai costruito e ci sono riusciti, visto che la Hypermotard ferma la bilancia a soli 180 kg a secco, ancora meno se si sceglie la pregiata versione S, dotata di sospensioni Ohlins in luogo delle Showa e dei soliti cerchi forgiati più leggeri per il non plus ultra del piacere di guida. Quello che nel frattempo è cambiato è il motore.

ULTIMA GENERAZIONE DESMO Il Desmodue è cresciuto di pari passo con quello della Multistrada e tocca quota 1078 cc per un totale di 95 cv e una coppia di 10,5 kgm a soli 4750 giri, tutto ovviamente con l'omologazione Euro 3. Contrariamente al motore della Multistrdada il bicilindrico piazzato sulla Hypermotard adotta la frizione multidisco a secco, una tradizione per Ducati che consentirà agli appassionati di sbizzarrisi con le personalizzazioni più spinte.

SERBATOIO MIGNON Le pinze radiali agiscono su due dischi da 305 mm, e le sospensioni sono regolabili. Insomma la Hypermotard promette divertimento assoluto sui percorsi misti ma occhio all'autonomia, anche se il Desmo beve notoriamente poco gli 11,5 litri del serbatoio non promettono certo galoppate da globe trotter, portate la mappa dei benzinai. La moto sarà presentata dinamicamente ad Aprile e da maggio sarà disponibile in tutti i Ducati Store.


TAGS: ducati hypermotard speciale eicma 2006