Autore:
Stefano Cordara

 Appena provata la Factory, siamo già a parlare di una nuova RSV 1000 R. Questa volta davvero esagerata, perché in Aprilia si sono messi in mente di costruire moto superesclusive per pochi danarosi appassionati. La Nera è quindi la capostipite della Dream Series, una famiglia destinata ad allargarsi in futuro e destinata a quei clienti-collezionisti che acquistando le moto riceveranno tutta una serie di servizi e privilegi capaci di viziarli all’inverosimile. Con la Nera, arriveranno infatti anche una tuta di pelle, una giornata in pista con meccanici dedicati a voi e la visita ad una gara di moto GP come ospite ufficiale.

Ma veniamo a lei. Realizzata in soli 200 esemplari numerati, la RSV Nera, è ricavata dalla già ottima base della RSV 1000 R factory, aggiungendo però materiali pregiati a profusione. Le sovrastrutture (serbatoio compreso) sono realizzate in carbonio lasciato a vista, mentre il motore ha coperchi valvole e carter frizione in magnesio. Tutta la bulloneria è in Titanio così come lo scarico 2 in 2 realizzato secondo tecniche artigianali e catalizzato Euro 2. Grazie a questi interventi la Nera promette di essere la bicilindrica 1000 più leggera in commercio. Se i 175 kg a secco dichiarati saranno reali, potremmo facilmente parlare di record.

Novità anche per quel che riguarda il motore. Il bicilindrico V60 Magnesium riceve un ulteriore step evolutivo ed è ribattezzato "V 60°Magnesium +". Aumenta ulteriormente la potenza che raggiunge i 104 kW dinamici (141,4 cv) a 10.000 giri. Risultato ottenuto tramite il perfetto raccordo dei condotti di aspirazione con i corpi farfallati (ancora da 57 mm), e a nuovi pistoni, con riporto superficiale al Bisolfuro di Molibdeno che riducono al minimo le perdite per attrito.

Restano naturalmente invariate le caratteristiche distintive della moto come le sospensioni Öhlins Racing, i cerchi forgiati (verniciati di un aggressivo rosso fuoco), e le pinze radiali. L’impianto è catalizzato e dotato di sonda Lambda per ridurre drasticamente le emissioni inquinanti, ben al di sotto dei limiti Euro 2. A corredo della moto viene fornito anche l’impianto di scarico completo di collettori Aprilia Racing Akrapovic. Altri elemento distintivo della nera la verniciatura di telaio e forcellone color magnesio. Prezzo? 35.000 Euro. Sarà venduta solo su Internet.


TAGS: aprilia rsv 1000 nera