Autore:
Paolo Sardi

UNITED STATES OF PIEMONTE

Il filone è quello tipico delle limousine made in USA ma per questa volta è inutile cercare stemmi e bandierine a stelle e strisce. Quest’ammiraglia taglia extralunga, che farebbe un figurone anche parcheggiata davanti all’Hotel Plaza, lungo la Quinta Strada a Manhattan, viene dal Piemonte. Più precisamente da Rivoli, nell’operosa provincia torinese.

BUON COMPLEANNO

Qui ha sede la Stola, storica carrozzeria che opera dal 1919 nella progettazione automobilistica (da febbraio passata sotto il controllo del Gruppo italiano RGZ) che per festeggiare il suo 85° compleanno ha deciso di rispolverare l’antico blasone e portare in quel di Ginevra quest’elegante e fascinosa proposta. Il suo nome è S85 ed è realizzata partendo dalla base della Lancia Thesis, rivista però in mille particolari per meglio adattarla al ruolo di lussuosa nave per crociere autostradali.

PROVA D’EQUILIBRIO

A parte un leggero lifting alla griglia nel frontale, la più evidente modifica riguarda l’allungamento del corpo vettura di ben 60 cm. Sotto il profilo estetico l’intervento appare indolore, con la carrozzeria che mantiene forme piuttosto equilibrate. Nulla insomma di eccessivamente forzato, che assomigli a un basset-hound ma un insieme dalla linea gradevole. Merito forse anche di un’elegantissima livrea bicolore che impiega due toni di amaranto, nel più puro stile Belle Epoque.

COMODA, LA VITA!

A beneficiare dell’operazione di stretch è la zona posteriore dell’abitacolo. Qui scompare il classico divano a tre posti per lasciare spazio a due autentiche chaise longue rivestite in pelle Frau e regolabili elettricamente su un’infinità di posizioni. Chi si siede ha così a disposizione un enorme spazio per allungare le gambe. Ma non è questo certo l'unico accorgimento studiato per rendere piacevole la vita a bordo.

TELELAVORO

A fare sentire i passeggeri supercoccolati provvedono anche il frigobar e un sistema d’intrattenimento di ultima generazione, con tanto di lettore CD, MP3 e DVD, compatibile con le più diffuse console di videogiochi. E per chi invece non riesce proprio a staccare dal lavoro neppure durante i trasferimenti, la S85 offre la possibilità di allacciare un computer portatile e di collegarsi a Internet o anche a una rete aziendale. Quanto basta insomma per sentirsi in un vero e proprio ufficio anche se si scatta da 0 a 100 km/h in soli 9,2 secondi.

SU MISURA

Spinta dal V6 3.2 Lancia da 230 CV, la S85 lascia al suo acquirente le più ampie possibilità di personalizzazione. Tutto, dall'essenza del legno pregiato che riveste il pavimento, passando per gli arredi, fino alla dotazione di bordo, compresa anche un’eventuale blindatura, può essere realizzato in base alla volontà del cliente.

PRESIDENZIALE E' quindi assolutamente impossibile dare un'idea precisa circa il costo della vettura, che varia molto a seconda delle richieste. Indicativamente l'esborso dovrebbe comunque oscillare tra i 150.000 e i 220.000 euro, anche se il prezzo più caro da pagare con questa Stola sta probabilmente nell'essere sempre e comunque al centro di mille sguardi.

SOLO PER POCHI La linea è insolita, non ci piove, il prezzo idem, ma anche l'esclusività gioca un ruolo importante, non tanto perché saranno al massimo tre o quattro i facoltosi clienti che potranno acquistarla (Stola non ne vuole costruire di più), quanto per il rischio concreto di venire scambiati per il Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi, che su una Thesis Limousine come questa ci viaggia già da mesi.


TAGS: stola s85 la thesis limousine di ciampi