Autore:
Emanuele Colombo

LA STAMPA AMERICANA Da noi ci vorrà ancora un po' di tempo per vedere una Tesla Model 3, ma negli USA comincia già a diffondersi e Consumer Reports ne ha comprata una per metterla sotto torchio e scoprirne pregi, difetti e contraddizioni.

CARISSIMA CON GLI EXTRA Partiamo dal prezzo, che rappresenta un'autentica doccia gelata. Infatti se le tradizionali auto premium europee ci hanno abituato a dotazioni che pesano parecchio sulla cifra finale, l'auto elettrica “popolare” di Elon Musk le batte tutte. Al prezzo base di 35.000 dollari, Consumer Reports ha aggiunto una batteria maggiorata per sfiorare i 500 km di autonomia, il sistema Autopilot e alcuni altri optional, totalizzando un preventivo di ben 59.000 dollari. Un aumento del 70 per cento!

PIÙ SPORTIVA DELLE ATTESE Luci e ombre sul comportamento dinamico. L'accelerazione, la risposta all'acceleratore e la silenziosità del motore sono, prevedibilmente, di assoluta eccellenza. E pure agilità e tenuta di strada sarebbero al top. Alla guida lo sterzo viene definito come veloce e reattivo, ma l'assetto della Model 3 non sarebbe in grado di assorbire i dossi come ci si aspetta da un'auto di questo prezzo.

SCOMODA DIETRO “Fantastica” è il giudizio riservato alla posizione di guida, mentre chi siede dietro deve fare i conti con un piano di seduta molto basso che costringe le ginocchia a una posizione troppo rannicchiata per passeggeri adulti e non offre alcun supporto alle cosce. Elevato è il rumore del vento a velocità autostradali e scarsa è la visibilità posteriore in manovra.

BELLA E BEN FATTA Convincente sarebbe la qualità degli interni, con pelle scamosciata a profusione, finiture in legno e il gigantesco schermo da 15 pollici, che controlla e visualizza la maggior parte delle funzioni: accolto con favore dalla stampa USA perché permette un design della plancia particolarmente basso e aumenta, di conseguenza, la visuale. Vedremo se questi commenti troveranno riscontro quando toccherà a noi provare la Tesla.


TAGS: tesla model 3 tesla model 3 prezzo tesla model 3 interni Tesla Model 3 autonomia Tesla Model 3 difetti tesla model 3 prova tesla model 3 test tesla model 3 consumer reports