Autore:
Marco Rocca

L'ULTIMO GIRO E SCENDO Se in vita non siete riusciti a salire su una Maserati, vi resta un’ultima possibilità: farlo da morti. Scherzi a parte, visto l’argomento delicato, l’azienda italiana Ellena ha trasformato una Maserati Ghibli in carro funebre. 

QUASI UNA LIMO A cambiare, ovviamente, è la parte posteriore che nello specifico si allunga di oltre 2 metri per accogliere il feretro. La lunghezza fuori tutto della Ghibli così vestita arriva a 6 metri e 20 centimetri. Le modifiche hanno interessato anche la parte sospensiva che è stata irrigidita a dovere per sopportare la massa extra della vettura, per quanto il vano posteriore, fa sapere l'azienda, sia stato realizzato in leggera fibra di vetro

MOTORE DI SERIE Sotto il cofano nulla è cambiato rispetto al modello di serie: alberga il poderoso V6 3.0 benzina da 350 cavalli. Più che sufficienti a portare a spasso la mole della sportiva italinana per l'ultimo viaggio. Tanto non c'è nessuna fretta. 

 


TAGS: maserati ghibli