Autore:
Andrea Rapelli

EROICI Ogni tanto, un po' di sacrosanta goliardia non fa male. Anche in ambito automobilistico. Ecco perché ho deciso di partecipare, con qualche amico con poche rotelle a posto come me, al Rally degli Eroi 2013. Manifestazione organizzata nella splendida cornice dello Sport Village del Ciocco (Toscana) – nel weekend dell'11-12 maggio – da Roberto Cattone, uno che di motori ha sempre masticato.

12 ORE DI AUDACIA Lo scopo del Rally degli Eroi 2013 è semplice: viaggiare per 12 ore su un percorso misto fra asfalto, mulattiera e fettucciato, mantenendo una velocità media quanto più possibile vicina ai 30 km/h. Fin qui, nulla di strano. Ma ci pensa il regolamento ad indicare che non è proprio un rally qualsiasi: l'importante è che le auto iscritte siano state costruite entro il 31 dicembre 1999 e abbiano due sole ruote motrici. E che gli equipaggi (fino al numero massimo di 10 persone tra piloti e meccanici) siano inclini alla burla. A cominciare dai nomi per finire con travestimenti e mascherate ad hoc, che saranno valutate e votate prima della partenza. Come dite? Dotazioni specifiche da rally? Suvvia, siamo eroi: ad eccezione di estintore, gomme di ricambio e poco altro, non serve nulla.

PANDA FOREVER Se provate a scorrere il catalogo degli eroi (http://www.rallydeglieroi.blogspot.it), fra i Becchini e i Pirati, gli Escort&Papponi e i Flintstones, troverete anche la nostra squadra: i Pandemoni. La eroica auto che c'accompagnerà nell'ardua impresa sarà una Fiat Panda 750 dell'88, dal prezzo più che onesto: 250 euro più un caffè a testa pagato dall'ex proprietario per portarcela a casa. Dovrà sopportare angherie di non poco conto e la stiamo allestendo per tenere botta degnamente. Vi renderemo conto di come va a finire.

COMPAGNIA DI SPEDIZIONE Nell'attesa della competizione vera, stridore di denti e sudore, Cattone è già al lavoro per una variante africana: si chiama Compagnia di Spedizione e si terrà dal 21 al 28 settembre, in Tunisia. Le auto iscritte devono avere almeno 15 anni e, lungo il percorso (da Tunisi a Ksar Ghilane e ritorno) ci saranno prove speciali. Più informazioni all'indirizzo http://www.compagniadispedizione.blogspot.it


TAGS: rally 2013 goliardate audacia eroi