Autore:
Paolo Sardi

A CASA DI TAZIO Si è corsa nello scorso weekend la ventottesima edizione del Gran Premio Nuvolari 2014, la prestigiosa gara di regolarità per auto d'epoca che ha partenza e arrivo proprio in Piazza Sordello a Mantova, città natale del grande Tazio Nuvolari. Al via si sono schierati oltre 270 equipaggi, molti dei quali stranieri e con figure di spicco, come quella di Marco Bonanomi, pilota ufficiale Audi a LeMans e qui schierato con una DKW Monza del 1958. Il lotto dei partenti copriva all'incirca mezzo secolo di storia dell'automobilismo sportivo: l'anno di costruzione dei mezzi al via andava infatti dal 1924 al 1969.

GUEST STAR I corridori si sono sfidati sui 1.073 km del percorso, che si è snodato lungo alcune tra le più belle strade d'Italia, toccando città come Urbino, Siena e Arezzo e un'infinità di òpiccoli borghi, meno noti ma ugualmente suggestivi. Main sponsor dell'evento è stata per la diciassettesima volta Audi, che qui ha presentato in anteprima assoluta l'Audi TT Nuvolari limited edition, versione a tiratura limitata della nuova TT, che debutterà tra poco più di un mese sul mercato italiano (la sua prova è tra le notizie correlate). Al di là della cronaca della gara, che ha comunque visto prevalere la coppia Vesco-Guerini su Fiat 508 S Balilla Sport del 1934 dopo la bellezza di 85 prove, ecco una galleria 77 foto che raccontano al meglio quale magnifico spettacolo abbia offerto il Gran Premio Nuvolari 2014.


TAGS: gran premio nuvolari 2014