OLD STYLE Il vintage va sempre più di moda e alla Mitsuoka si fregano le mani, sperando che cresca l'apprezzamento anche per le loro bizzarre proposte a quattro ruote. Loro, in fondo, è da tempi non sospetti che propongono curiose rivisitazioni rétro di vari modelli giapponesi. L'ultima nata è la Mitsuoka Ryugi, che ammicca alla mitica Jaguar Mk2 partendo dalle base della Toyota Corolla Axio, una berlina non importata alle nostre latitudini. Del modello l'origine, la Ryugi mantiene inalterate tutte le parti principal: il passo è lo stesso e nemmeno gli arredi cambiano più di tanto, con giusto la possibilità di avere elementi in radica per dare un tocco old style alla plancia. Le vere novità emergono chiaramente in coda, dove trovano spazio nuove luci, e soprattutto nel frontale. Qui domina la scena una calandra a listelli cromati, affiancata da due fari tondi e messa in particolare rislato dalla sagoma dei parafanghi e del cofano. Sotto quest'ultimo, in curiosa contrapposoizione con il look, c'è un modernissimo sistema ibrido che vede lavorare a braccetto un motore 1.5 a benzina e un'unità elettrica, per una potenza combinata nell'ordine del centinaio di cavalli.