Autore:
Paolo Sardi

CONTO ALLA ROVESCIA Mentre continua il countdown che porta al prossimo 18 novembre, data prevista per il debutto in società della Mini 2014, i vertici della Casa continuano a non fare annoiare appassionati e addetti ai lavori, diffondendo un po' alla volta dati e informazioni sulla nuova generazione. Dopo quanto reso noto in materia di motori a inizio mese (vedi notizie correlate), tocca ora ai gadget elettronici di bordo far parlare di sé.

GIOCO DI SQUADRA La Mini 2014 sfrutterà le sinergie all'interno del Gruppo BMW, ereditando dispositivi e tecnologie da altri modelli di categoria superiore. Nella sua dotazione - di serie o a richiesta, a seconda dei casi - saranno quindi presenti, tra le altre cose, l'Head Up Display, il cruise control adattivo e i radar che fiutano il rischio di incidenti ed eventualmente attivano autonomamente i freni, oltre al sistema di parcheggio automatico, alla telecamera posteriore, a quella anteriore che riconosce i cartelli stradali e agli abbaglianti intelligenti. Le nuove immagini, tra l'altro, confermano quanto era emerso tempo addietro da foto rubate, ovvero che sulla nuova Mini il tachimetro è davanti al pilota, sopra il piantone dello sterzo, mentre il grande elemento circolare al centro della plancia ospita solo il grande display multifunzione.


TAGS: mini 2014