Autore:
Luca Cereda

ALTO RANGO Alla kermesse parigina Maybach presenta il facelift delle sue limo, che con questo model year offrono nuove possibilità di equipaggiamento e personalizzazione. Quanto alle (piccole) modifiche esterne, sul frontale spicca la nuova calandra cromata (a doppia lamella nelle versioni "S"), ma il facelift ha portato anche un cofano motore con profilo avvolgente e il rivestimento del paraurti anteriore con luci diurne a LED integrate.

BUENA VISTA Tra le possibili personalizzazioni di Maybach 57 e 57 S, debuttano invece il sedile posteriore con posizione di relax dei modelli Maybach 62, sedili intessuti a mano o impreziositi con inserti Swarovski, un vaporizzatore di profumo per ambienti e un router WLAN per connettersi ad internet direttamente dal salottino dell'ammiraglia. Nei modelli con chauffeur Maybach 62 e 62 S dotati di paratia divisoria arriva poi l'opzione uno schermo cinematografico da 19" e una telecamera panoramica per i passeggeri posteriori.

PIU' CAVALLI, IN CARROZZA! Un ultimo aggiornamento riguarda il motore dodici cilindri, la cui potenza massima (quella delle versioni "S") è stata aumentata di 18 cavalli (passando da 612 a 630). Nonostante questo - garantiscono dalla Casa - i cavalli in più non andranno a penalizzare i consumi.     


TAGS: salone di parigi mondial de l'automobile maybach 2011 maybach 62 maybach 57 maybach 57 s maybach 62 s Mercedes chiude la Maybach Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato