Digg Facebook Twitter Feedburner

Tecnologia La hit parade della sicurezza

I sistemi elettronici più sicuri secondo Euro NCAP

Tecnologia:  La hit parade della sicurezza

NON SOLO PASSIVA In attesa di salire sulla macchina che guida da sola - forse tra otto anni, forse ancor più in là -, l'automobilista del nuovo millennio si barcamena tra una miriade di tecnologie, tutte votate alla sicurezza, che hanno quasi trasformato l'automobile in un animale intelligente. E con l'elettronica che viaggia a passi da gigante anche l'attenzione di chi vigila sull'effettiva sicurezza delle auto si è spostata sulla cosiddetta protezione attiva, ovvero l'insieme di quelle tecnologie (ESP, ABS fino ai più recenti e avanzati cruise control adattivo o side assist, per fare alcuni esempi) in grado di aiutare il pilota a prevenire gli incidenti, assistendolo fino addirittura, in alcuni casi, a sovrapporsi al pilota stesso (ad esempio nel frenare).

SICURO DOC Alla luce di ciò, da un annetto e mezzo a questa parte l'EuroNCAP ha introdotto nella sua griglia di valutazione una quarta voce, chiamata Safety Assist, che si preoccupa appunto di assegnare a ciascun modello un punteggio legato alla sua più o meno ricca e funzionale dotazione in materia di sicurezza attiva. Così la presenza di ESP o limitatori di velocità, ad esempio, sono divenuti un requisito fondamentale per assicurarsi le fatidiche cinque stelle. Ma ora c'è di più: un ulteriore riconoscimento - che al momento esula dall'attribuzione delle stelline - per quelle tecnologie, brevettate dalle Case, ritenute portatrici di un beneficio tangibile per la sicurezza di chi guida. Per dirla in due parole, quei sistemi che meritano il bollino "EuroNCAP Advanced".

PROMOSSI E BOCCIATI I "magnifici otto" si chiamano: Audi Side Assist, BMW Assist Advanced eCall, Citroen Localized Emergency Call, Honda collision Mitigation Braking System (CMBS), Opel Eye, Peugeot Connect SOS, Volkswagen Lane Assist e Volvo City Safety. Ciascuna di queste tecnologie è stata vagliata dagli esperti EuroNCAP sulla base di dossier forniti dal costruttore, contenenti i dati prodotti da queste nell'ambito dei propri specifici test. Non tutti i dispositivi "candidati" dalle Case sono stati riconosciuti come "Advanced" (o quanto meno non sono state considerate sufficienti le prove a carico della loro effettiva efficacia). Inutile dire che la lista dei bocciati è rimasta ignota. A breve l'EuroNCAP ne passerà altri sotto la lente, compreso qualche "ripetente", visto che le Case possono sempre ripresentare un candidato bocciato allegando stavolta un dossier più convincente al fine di ottenere l'approvazione. Lo scopo principale di tale riconoscimento è infatti quello di accelerare la diffusione delle tecnologie Advanced. Ecco i magnifici otto in ordine alfabetico.

AUDI SIDE ASSIST (Audi A4, Q5 e Q7)
Si basa su un radar integrato al paraurti posteriore della vettura, il quale monitora la situazione nelle corsie adiacenti a quella di marcia mentre si viaggia a velocità superiori ai 30 km/h. Quando il pilota segnala un cambio di corsia inserendo la freccia, ma nella corsia a fianco sopraggiungono auto che viaggiano a una distanza ritenuta pericolosa, l'indicatore a LED del retrovisore esterno corrispondente inizia a lampeggiare scoraggiando il cambio di corsia. L'Audi Side Assist può essere disattivato in qualsiasi momento premendo un apposito pulsante sulla porta del lato guida.

BMW ASSIST ADVANCED CALL (Serie 5, X3)
E' il sistema di Bmw per le chiamate d'emergenza in caso di incidente. Si appoggia sulla copertura di rete degli operatori di telefonia mobile e grazie a ciò comunica una serie di informazioni (numero di occupanti, gravità dell'impatto, posizione del veicolo, numero di airbag aperti, ecc.) al centro servizi Bmw Assist, che a sua volta allerta i soccorsi ritenuti più opportuni.

CITROEN LOCALIZED EMERGENCY CALL (C3, DS3, C4)
Funziona in maniera simile all'omologo di Bmw e mette in contatto, appoggiandosi alla rete GSM, la vettura con un operatore adibito a gestire le emergenze. In caso di incidente grave (con attivazione dell'airbag), l'auto contatta automaticamente i soccorsi; se invece si tratta solo di un impiccio, il conducente può premere il tasto SOS per chiamare il carro attrezzi o l'ambulanza. Una volta acquistato (è un optional) non ha termini di scadenza.     

HONDA COLLISION MITIGATE BRAKE SISTEM (Accord, CR-V, Legend)
Abbina l'azione preventiva di un radar con quella di una serie di segnali che avvisano del pericolo imminente. Il CMBS, attivo a velocità superiori ai 15 km/h, riconosce ostacoli e veicoli fino a 100 metri e, combinando il calcolo della distanza con quello della velocità a cui si viaggia, cerca di evitare (o almeno di mitigare) l'impatto. I segnali per avvertire il conducente del rischio d'impatto sono nell'ordine: segnali sonori e visivi, una stretta alla cintura di sicurezza, quindi l'intervento frenata automatica. Se l'ostacolo scompare, anche il CMBS si disinnesca automaticamente. Non riconosce le biciclette.

MERCEDES-BENZ PRE-SAFE E PRE-SAFE BRAKE
Due in uno, da considerarsi autonomi l'uno dall'altro ma praticamente complementari. Il Pre-Safe è quel sistema che permette all'auto di riconoscere una situazione di emergenza, in base a un sensore che monitora il comportamento del mezzo (come la velocità e la posizione) e, contemporaneamente, le azioni di chi sta al volante. Di conseguenza vengono strette in automatico le cinture di sicurezza, regolati i sedili e serrato il tettuccio nel caso in cui si rischiasse il ribaltamento. Il Pre-Safe Brake aggiunge a tutto ciò una frenata automatica elettronica che rallenta progressivamente la vettura quando riconosce degli ostacoli a distanza rischiosa (in rapporto alla velocità).

OPEL EYE (Insignia e nuova Astra)
Il suo segreto è una telecamera sul parabrezza capace di riconoscere tanto la segnaletica verticale, quanto quella orizzontale. In seguito a ciò il dispositivo trasmette due tipi di informazione al conducente, ciascuna tramite una specifica spia: lo avvisa quando si sposta involontariamente a destra o a sinistra, cambiando inavvertitamente corsia di marcia, oppure riproduce sullo schermino della plancia il segnale stradale "letto" dalla tele camerina.

PEUGEOT CONNECT SOS
E' l'omologo targato Leone del "Loclized Emergency Call" dei cugini della Citroën. Può essere attivato manualmente o automaticamente. E' disponibile su 207, 207CC, 308, 3008 e 5008.

VOLKSWAGEN LANE ASSIST (Nuova Passat)
Serve sempre a prevenire rischiosi cambi di carreggiata. A velocità superiori ai 65 km/h una telecamera posizionata nello specchietto esterno riconosce le strisce e, basandosi anche sui dati della traiettoria e della velocità della vettura, interviene sullo sterzo per indurre il conducente a correggere la traiettoria, avvertendolo contemporaneamente con una vibrazione. Se il conducente per un po' non risponde agli input, si disattiva autonomamente.  

VOLVO CITY SAFETY (XC60, V60, S60)
E' un dispositivo stavolta pensato per prevenire scontri e tamponamenti a basse velocità (fino a 30 km/h). Un radar frontale intercetta i potenziali ostacoli fino a un raggio di 10 metri dal parabrezza, e quando il rischio di impatto si fa concreto interviene sui freni: prima avvicinando le pastiglie ai dischi per rendere più pronta la risposta all'input del guidatore; poi, se questi proprio non se ne avvede, arriva addirittura a sostituirsi al pilota per frenare da sé. Sul sito della Volvo è possibile sperimentare i benefici del City Safety tramite una simulazione interattiva.

Autore: Luca cereda
Data: 13/10/2010 11:43:02

Vedi anche

Google car: ecco come funzionaGoogle car: ecco come funziona
Grazie al colosso informatico californiano l'auto che guida da ...
Tecnologia: il terzo occhioTecnologia: il terzo occhio
Può servire un occhio in più in auto? Un testimone discreto ma ...
GM EN-V, l'auto che fa MiaoGM EN-V, l'auto che fa Miao
Si chiamano Jiao, Miao e Xiao e rappresentano l'ultima frontiera ...
Strumenti virtualiStrumenti virtuali
Contagiri, pressione sul pedale dell'acceleratore, temperatura ...
Audi A4 Allroad 3.0 TDIAudi A4 Allroad 3.0 TDI
Due settimane con la Audi A4 Allroad 3.0 TDI, la più piccola ...
Audi Q5Audi Q5
L'Audi Q5 Arriverà su strada a novembre
Audi Q7 2011Audi Q7 2011
Dopo il leggero restyling esterno passa ad aggiornamenti più ...
Bmw Serie 5 Touring 2011Bmw Serie 5 Touring 2011
Sportiva ed elegante nello stile ma pratica e funzionale, da vera ...
Bmw Serie 5 2010Bmw Serie 5 2010
Sesta serie e ritorno al classico con stile elegante e sportivo ...
BMW X3 3.0sdBMW X3 3.0sd
Una Bmw X3 sempre più elegante e sempre più sportiva
Citroen C3 2010Citroen C3 2010
I punti di forza della nuova Citroen C3 2010 sono di nuovo un ...
Citroen C4 2011Citroen C4 2011
La nuova Citroen C4 punta su comfort e dotazioni complete.
Citroën DS3Citroën DS3
Prima della nuova famiglia di déesse ha uno stile forte e ben ...
Honda Accord Tourer 2.2 i-DTECHonda Accord Tourer 2.2 i-DTEC
Un mese con la station Honda per scoprire un'auto dalle mille ...
Honda CR-V 2010 2.2 i-DTEC automaticaHonda CR-V 2010 2.2 i-DTEC ...
Leggero lifting per l'ultima generazione CR-V, ma la vera novità ...
Mercedes CLS 2011Mercedes CLS 2011
La berli-coupé Mercedes CLS diventa ancora più sportiva, ...
Opel Insignia 4p 2.0 CDTI EcoflexOpel Insignia 4p 2.0 CDTI Ecoflex
La Insignia non fa rimpiangere le station wagon come auto da ...
Opel Astra 2010Opel Astra 2010
Ottimo comportamento stradale e dotazioni complete per la Astra ...
Volkswagen Passat CCVolkswagen Passat CC
La Passat gioca a fare l'ammiraglia
Volvo XC60 2.4D FWDVolvo XC60 2.4D FWD
Avanti tutta per la svedesotta e ora anche tutto avanti: meno ...
Volvo S60 2010Volvo S60 2010
Il compassato stile nordico lascia il posto a linee più tese e ...
Volvo V60 2011Volvo V60 2011
Look sportivo, motori ultramoderni e una dotazione di sicurezza ...
Volvo, arriva sull'XC-60 il Pedestrian DetectionVolvo, arriva sull'XC-60 il ...
Un apposito radar riconosce il pedone, poi scatta la frenata ...
Volvo SARTRE: io guido da solaVolvo SARTRE: io guido da sola
Per Volvo, l'auto che viaggia da sola si mette... in fila indiana
Top 100 Brand 2011Top 100 Brand 2011
Nella top 100 dei marchi ci sono sparute avanguardie automotive.
Hooniverse Weekend Edition – The world's most beautiful cars according to the Los Angeles TimesHooniverse Weekend Edition – The ...
Another List from the Los Angeles Times, and it is a subject that. ...

Home | Prove su strada

Skoda Fabia 2015: prezzi da 11.390 euroSkoda Fabia 2015: prezzi da 11.390 ...
La Skoda Fabia 2015 cambia look ma non filosofia. Guarda il video
VW Golf GTI PerformanceVW Golf GTI Performance
La 7° generazione della Golf GTI ora è più sportiva ma facile da ...
Suzuki CelerioSuzuki Celerio
Spaziosità e agilità sono le doti migliori della Suzuki Celerio
Fiat 500XFiat 500X
Ben fatta, compatta ma spaziosa, la Fiat 500X è la 500 factotum. ...
108 ore con Peugeot 108108 ore con Peugeot 108
Diario di una prova tutta al femminile della Peugeot 108

Home | Magazine

Porsche 911 GT3: 996 vs 997 vs 991Porsche 911 GT3: 996 vs 997 vs 991
Storia di una sfida in famiglia tra 911 GT3. Guarda il video
Fiat 500X: lo spot americano Fiat 500X: lo spot americano
Auto da riparare? Ci pensa Tony!
Skoda Fabia R 5Skoda Fabia R 5
La Skoda Fabia R 5 raccoglierà il testimone della Fabia S2000 ...
Ssangyong TivoliSsangyong Tivoli
La Ssangyong Tivoli ha preso ispirazione dalle concept XIV
Intervista a Stefano AccorsiIntervista a Stefano Accorsi
Stefano Accorsi parla di auto, dei corti "3 viaggi" e del film ...
Mitsuoka Orochi EvangelionMitsuoka Orochi Evangelion
Mitsuoka Orochi is one of Japan's weirdest and most enduring ...
Suzuki 'FatMile' ConceptSuzuki 'FatMile' Concept
Este prototipo que Suzuki presenta en el Motorcycle Live 2014
Kia unveils Sorento X-Men with front and rear clawsKia unveils Sorento X-Men with ...
Kia has teamed up with Twentieth Century Fox Home Entertainment
Is this the Porsche Pajun?Is this the Porsche Pajun?
A "mini Panamera" model which could preview the rumored Pajun
LaFerrari FXX Coming Early Next MonthLaFerrari FXX Coming Early Next ...
Will Cost Over $3 Million
Morgan Motor CompanyMorgan Motor Company
This Is How We Do It
The Blue BunnyThe Blue Bunny
The big Honda NSX
Ivory CometIvory Comet
It's an XL Sportster
1969 Honda CL350 Cafe Racer1969 Honda CL350 Cafe Racer
A little cafe racer
Marco Melandri with Aprilia in MotoGP 2015Marco Melandri with Aprilia in ...
It's an Aprilia Gresini
How to sharpen a wooden swordHow to sharpen a wooden sword
Morgan's Mean GT3 Machine
Ken Block's Honnicorn RTRKen Block's Honnicorn RTR
Has 845 bhp & all-wheel drive
Addiction CustomsAddiction Customs
Arcanum SR500
Kudzzilla Attacks!Kudzzilla Attacks!
A Japanese Domestic Kustom
Clutch Customs' sublime Kawasaki KZ650Clutch Customs' sublime Kawasaki ...
Kawasaki KZ650s don't come across our desks too often
MotorBuzz