Autore:
Massimo Grassi

OCCHIO VIGILE Controllare sempre bene gli specchietti. Un mantra che ci accompagna fin dal primo giorno di scuola guida. Purtroppo però a volte non basta perché può capitare che ci sia un'auto dietro di noi, messa proprio nell'angolo cieco, ovvero in quella zona d'ombra creata dal montante posteriore. In nostro aiuto arriva il sistema attivo di riconoscimento dell'angolo morto presente a bordo della nuova Citroen C4 Grand Picasso. Un altro dei sistemi di assistenza alla guida presenti sulla monovolume francese.

COME FUNZIONA? Il nome è lungo, il suo funzionamento invece è molto semplice. Grazie a dei sensori la Citroen C4 Grand Picasso è in grado di rilevare la presenza veicoli dietro di lei e ci avverte illuminando una porzione dello specchietto retrovisore. Se poi è attivo il sistema di mantenimento della corsia, il cervellone elettronico della Citroen C4 Grand Picasso eserciterà una forza contraria alla nostra se dovessimo iniziare un sorpasso mentre sta sopraggiungendo un veicolo. 


TAGS: citroën adas speciale adas citroen c4 grand picasso citroen c4 grand picasso