BUSINESS DUEPUNTOZERO Il trasporto commerciale leggero nell’era della digitalizzazione viaggia su quattro ruote ma passa per il web, dove la gente si informa, confronta, poi decide e acquista. La formula vincente, dunque, richiede mezzi affidabili e un’adeguata presenza online, tallone d’Achille di molte PMI italiane. Per questo Renault, in collaborazione con Google, ha ideato una piattaforma di servizi gratuita dedicata ai propri clienti della rete Pro+. Il progetto verrà illustrato nell’ambito del Renault Business Booster Tour, una maratona di 100 tappe (per altrettante città italiane) durante le quali ciascun concessionario per circa due settimane avrà a disposizione una carovana di veicoli allestiti (compresi i nuovi Trafic e Master) da esporre e presentare alla propria clientela professionale.

FATTA APP..OSTA Al centro di questi servizi digitali, manco a dirlo, c’è un’app. Renault Business Booster App, così si chiama, potrà essere condivisa con tutti i membri della stessa azienda, cui metterà a disposizione dei tool creati da Renault per gestire, ad esempio, la calendarizzazione, nonché alcune soluzioni Google dedicate alle imprese. Tra i vari servizi forniti da Renault sono compresi anche la creazione di un sito per l’azienda cliente e una serie di seminari svolti da esperti del web sull'utilizzo delle soluzioni Google. Il tutto al fine di avvicinare le imprese familiari clienti a questi strumenti digitali e aumentarne la visibilità online.

COME TU MI VUOI Per Renault, il settore “pro” continua ad avere un’importanza centrale. Attualmente la Régie detiene il 14,2% delle quote di mercato europee e cresce anche in Italia, con una quota di mercato pari al 7,3% (8.627 unità vendute). La gamma, appena rinnovata, oltre ai nuovi Trafic e Master include il Kangoo Express e la Clio Van, configurabili in oltre 450 versioni.


TAGS: renault business booster tour