Prezzi e quotazioni usato Subaru WRX STI(MY 2010)

Subaru WRX STI

A furor di popolo, la Subaru WRX STi torna allo schema a tre volumi, con maxi-alettone a chiudere dietro una silhouette inconfondibile. 300 cavalli e trazione AWD.

MY 2010 A partire da 43.850 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloSubaru WRX STI
Prezzi a partire da: 43.850 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 420
Valutazione Media:
PRO

Assetto Difficile trovare una berlina a quattro porte altrettanto composta quando le si tira il collo

Abitabilità Difficile trovare una simile street fighter che sia anche una berlina

CONTRO

Sfruttabilità Nemmeno un rallista professionista ha la sensibilità per apprezzare le sottili differenze tra un programma e l'altro

Cambio Leva leggermente dura, maneggiarla in continuazione affatica il braccio destro

Quale versione scegliere

Una sola versione, completabile semmai da un pacchetto che aggiunge alcune personalizzazioni estetiche e di comfort di bordo.

Quale colore scegliere

Rigorosamente in blu Subaru, appariscente ed evocativa. Da WRC prestata all'uso quotidiano.

Quotazioni WRX STI
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - - 10.700
Com'è la WRX STI?

Averle brutalmente mozzato la coda, nel 2008, in termini di affetto da parte del pubblico a Subaru era costato caro. Abbandonare il Mondiale Rally, di lì a poco, fu visto come il secondo inconcepibile affronto. Le linee di montaggio giapponesi tornano così a furor di popolo a modellare la WRX STi secondo l’unico schema che dal ’94 a oggi ne abbia mai fatto la fortuna: quello a tre volumi, con maxi-alettone a chiudere dietro una silhouette inconfondibile. La cara vecchia coda e un frontale ancor più minaccioso, certo. Ma anche un carnet di soluzioni tecniche che ne fanno l’Impreza più veloce di sempre.

Come va la WRX STI?

Altezza da terra assottigliata, molle delle sospensioni irrigidite e barre di torsione ridotte: risultato, tenuta di strada da prova speciale, per un assetto preciso, ma non per questo marmoreo. Al pilota è consentito agire sia sul differenziale centrale regolabile (DCCD), scegliendo in punta di dita una guida neutra, sottosterzante o sovrasterzante, sia sulla mappatura del motore attraverso la manopola centrale del Subaru Intelligent Drive (Intelligent, Sport e Sport Estremo i tre distinti livelli di intervento). Tanto è registrata bene, l’Impreza STi, che sembra sempre perdonare anche il più estremo degli azzardi. E gradire ogni genere di curva.

Logo MotorBox