Prezzi e quotazioni usato Renault Grand Modus(MY 2011)

Renault Grand Modus

Renault Modus mette su 16 cm e diventa Grand Modus. Più abitabilità passeggeri, più spazio per i bagagli. Furbo il 1.2 turbo benzina da 100 cv.

MY 2011 A partire da 13.950 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloRenault Grand Modus
Prezzi a partire da: 13.950 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 305 / 1454
Valutazione Media:
PRO

Modulabilità Il divanetto posteriore scorre avanti e indietro di 15 cm. Per un intelligente abitacolo a fisarmonica

Posizione di guida Alta e quindi rassicurante, adatta soprattutto a percepire gli ingombri in fase di manovra

CONTRO

Leva del cambio Leggermente disassata dal sedile in senso verticale: chi ha braccia corte la troverà un po' scomoda da raggiungere

Gamma motori Giusto per segnalare che manca un'unità propriamente sportiva. Poco male, la Losanga ha fior di alternative

Quale versione scegliere

Il turbodiesel 1.5 genera la classica win-win situation, ma perché non considerare anche il 1.2 turbo benzina? Per la città è un toccasana.

Quale colore scegliere

Il suo musetto non perde simpatia nemmeno in grigio o in nero. Figuriamoci che bell'effetto se la tingiamo di rosso, oppure di azzurro.

Quotazioni Grand Modus
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - 3.400 2.600
- - - - - - 3.100 2.400
- - - - - - 3.500 2.700
- - - - - - 3.300 2.600
- - - - - - 3.900 3.100
- - - - - - 4.300 3.400
- - - - - - 3.800 3.000
Com'è la Grand Modus?

A qualche anno dal lancio, Renault Modus si rifà il trucco ma anche celebra l'arrivo in famiglia di una sorella maggiore: Grand Modus acquista altri 16 cm, senza tuttavia oltrepassare di slancio la soglia dei quattro metri (4,03 m) e dedicando il surplus longitudinale in parte al passo (9,3 cm), così da offrire più spazio a chi siede dietro, in parte alla coda, par aumentare il volume di un bagagliaio ora illuminato da un nuovo vetro incastonato nel montante. ll vano bagagli è inoltre attrezzato con ganci, cinghie, anelli e tasche per bloccare il carico, mentre l'abitacolo è pronto per accogliere piccoli oggetti grazie a tasche, porta spiccioli e porta bicchieri un po' dappertutto. Lo stile esterno? Gradevole, ispirato a quello della Megane di ultima generazione. 

Come va la Grand Modus?

Sedici centimetri in più ben distribuiti tra passo e coda non disturbano le eccellenti qualità di guida di Grand Modus. Che rispetto a Modus è anzi ancor meno nervosa, essendo più pesante di 70 kg, ma sempre molto facile e divertente, senza reazioni strane che ne compromettano la sicurezza. Gli ammortizzatori adottano tra l'altro differenti tarature rispetto alla sorellina, e così Grand Modus è ancor più confortevole nei viaggi. Merito pure del passo più lungo che rende meno sensibili le irregolarità della strada, meno incline il telaio a entrare nelle onde e quindi più stabile. Soprattutto per chi se ne sta comodo sui sedili posteriori, con le gambe allungate come su una limousine e lo schienale reclinato per concedersi un riposino.

Logo MotorBox