Prezzi e quotazioni usato Porsche 911 Turbo / MY 2016 - prezzi e caratteristiche

Porsche 911 Turbo

Il "sedere" della 911 si allarga per ospitare 540 cavalli. Con la Porsche Turbo, si fa bella figura davanti alla Scala, come tra le curve dell’Inferno Verde.

MY 2016 A partire da 121.346 €
Scheda 911 Turbo
Prezzi a partire da: 121.346 €
Omologazione: Euro6
Numero posti: 2
Bagagliaio (lt. min / max): 375
Valutazione Media:
Quotazioni 911 Turbo
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
102.600 91.600 81.800 73.200 - - - -
101.700 90.800 81.100 72.600 - - - -
113.900 101.600 90.800 81.200 - - - -
Com'è la 911 Turbo?

Sono 540 i cavalli erogati dal "flat six" della Porsche Turbo, modello che se ne infischia del downsizing e mantiene la cilindrata di 3.8 litri. Il suo lato B è massiccio, più largo della già larga Carrera 4 di ulteriori 28 mm. Per non parlare dei cerchi, sculture a raggi da 20" con dato centrale che suggella il legame col mondo delle corse. In generale, l’ultima release della 911 Turbo sfoggia un frontale rivisto nelle generose aperture che portano ossigeno ai radiatori, inoltre cambia la firma luminosa, composta ora da due sottili lamelle. La bi-griglia posteriore, invece, rimanda al passato con i listelli verticali. Il tocco hi-tech arriva dai nuovi fanali che di notte creano un designo 3D. All'interno, tutto come prima, a eccezione del nuovo infotainment da 8" con mappe Google Earth. Come una berlina di lusso (un jet privato?), salgono infine a bordo anche tecnologia hotspot WI-FI e sistema che mantiene l’auto in corsia.

Come va la 911 Turbo?

Il 6 cilindri si desta con il sospiro roco di un grizzly. In città la 911 Turbo si muove con un filo di gas, col cambio PDK che tiene bassi giri motore e rumore. Poi metti le ruote in autostrada, e la Turbo viaggia ovattata come una Classe S. Arriva infine il momento di fare sul serio, ed è un po’ come se alle proprie spalle un gigante si riempisse i polmoni d’aria, per poi soffiare con tutta la sua forza. La spinta è devastante in qualsiasi marcia, merito dei nuovi turbocompressori maggiorati a geometria variabile. L’asse posteriore sterzante, unitamente al Torque Vectoring che ripartisce la coppia tra le ruote dello stesso asse, è l’arma definitiva per divorare letteralmente le curve: è un sottile gioco di squadra tra raffinati gingilli tecnologici che chiamano in ballo anche la sopraffina trazione integrale Porsche. Nonostante la Turbo pesi 1.600 kg e sia larga poco meno di 2 metri, riesce a trovare il punto di corda con una rapidità sconosciuta. 

PRO

Prestazioni Semplicemente superlative. Il motore, il telaio, l'elettronica: per correre veloci, la 911 Turbo è l'arma definitiva

Versatilità Un bolide che impiega solo 2,9 secondi nello 0-100, ma che riesce ad essere fruibile come una Polo automatica

CONTRO

Visibilità In manovra di retromarcia, non capisci dove finisce la coda. E i sensori di parcheggio sono opzionali

Trazione integrale Stupefacente, ma lo schema 4x4 inquina leggermente le sue proprietà di sportiva, oltre ad appesantirla

Quale versione scegliere

La Turbo è dedicata a chi, da una 911, chiede il massimo sia in termini sportivi, sia di immagine, sia anche di comfort. C'è anche Cabrio, ma è più pesante.

Quale colore scegliere

In abito giallo, la carrozzeria fa pendant con le pinze freno, dello stesso colore. Se poi la preferite grigia, oppure bianca, liberi di farlo.

Logo MotorBox