Prezzi e quotazioni usato Peugeot 207(MY 2006)

Peugeot 207

La Peugeot 207 cresce di dimensioni rispetto a 206 (403 cm di lunghezza) e adotta uno stile più moderno. Motori e allestimenti per tutti i gusti, a 3 o 5 porte.

MY 2006 A partire da 15.275 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloPeugeot 207
Prezzi a partire da: 15.275 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 270 / 923
Valutazione Media:
PRO

Qualità La plancia e i pannelli portiera sono rivestiti in materiale morbido e gradevole al tatto

Bagagliaio Ottimo il disegno del portellone, che si estende verso il paraurti e porta molto in basso la soglia di carico

CONTRO

Visibilità Per i parcheggi al millimetro, la forma spiovente del cofano e della coda impongono un minimo di apprendistato 

Sedili Lo schienale ha uno sviluppo in verticale piuttosto ridotto e non viene incontri ai passeggeri più alti

Quale versione scegliere

Incrociando motori, allestimenti e carrozzeria, la formula vincente è quella individuata dalla riga 1.6 HDi 110 cv X-Line 5 porte. Valida alternativa cittadina il 1.4 benzina/GPL.

Quale colore scegliere

Auto più matura nello stile e nel comportamento rispetto a 206, Peugeot 207 non disdegna pure il grigio metallizzato. Ma le tinte vivaci sono sempre le benvenute.

Quotazioni 207
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - - 3.400
- - - - - - - 3.600
Com'è la 207?

Peugeot 207 è il naturale anello di congiunzione tra 206 e 307: lunga 403 cm, con carrozzeria sia a tre sia a cinque porte, la nuova compatta è larga 172 cm e alta 147 cm, per un passo di 254 cm. Una vettura ben piantata a terra, complici gli sbalzi ridotti all'osso e le ruote messe in risalto da archi passaruota massicci e dal bordo piatto. Il resto lo fanno il cofano corto e spiovente, la coda inclinata e il taglio dinamico della linea di cintura. L'abitacolo colpisce prima di tutto per la qualità percepita, con la parte alta della plancia e dei pannelli porta rivestita in materiale morbido e gradevole al tatto. Anche le plastiche dure paiono di buono spessore e non tintinnano se picchiettate con le unghie. Il disegno è moderno, con la console centrale lineare e il guscio superiore proteso in avanti.

Come va la 207?

Lo stile di guida pulito è quello che paga meglio, con Peugeot 207 che pare voler ricambiare la scelta di non strapazzarla con un comportamento sicuro e divertente. Complice l'allargamento delle carreggiate di 30 mm rispetto alla piattaforma d'origine, la 207 percorre le curve con gran disinvoltura. In appoggio, la coda esegue diligentemente tutto quello che fa l'avantreno e permette di svoltare rapidi. Solo quando la condotta si fa aggressiva, il muso fa di testa sua e allarga la linea ideale, una tendenza naturale che si può comunque contrastare sollevando il piede dall'acceleratore. Se invece si affronta il misto con eccessiva irruenza, il retrotreno si innervosisce. Anche se a tenerlo al guinzaglio provvede sempre l'elettronica.

Logo MotorBox