Prezzi e quotazioni usato Opel Astra / MY 2010 - prezzi e caratteristiche

Opel Astra

L'Opel Astra di quarta generazione si ispira alla Insignia ma conserva una personalità ben definita. Compatta slanciata, ma capiente: il bagagliaio misura 370 litri.

MY 2010 A partire da 19.000 €
Scheda Astra
Prezzi a partire da: 19.000 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 370 / 1235
Valutazione Media:
Quotazioni Astra
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - 5.500 4.400
- - - - - - 5.000 4.000
- - - - - - 4.700 3.700
- - - - - - 4.300 3.300
- - - - - - - 4.200
- - - - - - - 4.000
- - - - - - 5.800 4.600
- - - - - - 5.300 4.200
- - - - - - - 5.100
- - - - - - - 4.800
- - - - - - - 5.100
- - - - - - - 4.600
- - - - - - - 4.800
Com'è la Astra?

Stile e qualità: la due volumi di Russelsheim si affranca dall'etichetta di Golf dei poveri. L’Astra di quarta generazione non fa altro che ispirarsi alla fortunata Insignia, pur conservando la propria personalità. Più lunga (4,41 metri) e più pesante, rispetto al modello che sostituisce: ciononostante, più aerodinamica, agile e quindi parsimoniosa e pulita. L'abitacolo è tagliato anche per utenti di statura elevata, forse più davanti che dietro, mentre il pubblico femminile gradirà la maniacale attenzione riservata ai vani portaoggetti (geniale il cassetto scorrevole sotto il sedile passeggero). Prese AUX e USB sono di serie. Il bagagliaio? Addirittura a triplo fondo: da 370 a 1235 litri con sedili posteriori abbattuti, e il pianale che ne scaturisce è privo di gradini.

Come va la Astra?

Ben piantata sulle larghe carreggiate, l'Astra affronta le curve con un assetto piatto e neutro. Anche buttandola in traiettoria senza troppi riguardi, non accusa inerzie e risponde senza esitazioni ai comandi di uno sterzo preciso. Il coricamento laterale è ben contrastato e nemmeno le manovre brusche sollecitano quasi mai l'intervento dei sistemi elettronici. Azzeccata lin particolare la soluzione del retrotreno ad assale torcente e parallelogramma di Watt (smorza le forze laterali nel corso di una curva), che se abbinata alle sospensioni elettroniche adattive (optional) garantisce l'assetto ideale per qualsiasi condizione di marcia. L'ottima guidabilità non impone sacrifici sul fronte del comfort: il molleggio è efficace anche in presenza di asfalto rugoso. 

PRO

Telaio Le sospensioni elettroniche adattive garantiscono l'assetto ideale per qualsiasi condizione di marcia

Consumi Il turbodiesel 1.3 CDTI ecoFlex di origine Fiat si limita a 4,2 l/100 km e appena 109 g/km di CO2

 

CONTRO

Spazio posteriore Da un'auto di 441 cm sarebbe lecito aspettarsi un'abitabilità maggiore

Visibilità Il muso lungo e la ridotta superficie dei vetri nella zona posteriore limitano la visuale in manovra

Quale versione scegliere

Col 1.6 Turbo benzina è una sportiva coi fiocchi, anche se la versione più equilibrata, e da noi consigliata, prevede invece il 1.7 CDTI.

Quale colore scegliere

Il rosso metallizzato genera audaci giochi di luce, ma qualsiasi colore addosso ad Astra ha il suo perché.

Logo MotorBox