Prezzi e quotazioni usato Opel Agila / MY 2007, 2012 - prezzi e caratteristiche

Opel Agila

Sorella gemella di Suzuki Splash, la Opel Agila è una micro-monovolume dalle forme ora più sportiveggianti e unisex. Col 1.3 CDTI fa 22 km/l.

MY 2007/2012 A partire da 10.500 €
Scheda Agila
Prezzi a partire da: 10.500 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 225 / 1050
Valutazione Media:
Quotazioni Agila
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - 2.500 1.900
- - - - - - 3.000 2.300
- - - - - - 3.000 2.400
- - - - 3.600 2.900 2.400 1.800
- - - - 4.200 3.300 2.700 2.100
- - - - 4.300 3.400 2.800 2.200
- - - - 4.300 3.500 2.800 2.200
- - - - 4.400 3.500 2.900 2.200
- - - - - - 3.100 2.400
- - - - - - 3.100 2.400
Com'è la Agila?

Se la geometrica antenata era chiaramente declinata al femminile, la nuova Agila ha connotati più sportiveggianti, in linea anche coi gusti maschili. I designer non solo hanno limato gli spigoli, ma anche schizzato un padiglione spiovente che si chiude con un montante dal taglio molto dinamico e orlato dalle luci di coda. Sul lato opposto, tengono banco l'ormai tradizionale scollo a V e il classico listello cromato. Metro alla mano, la nuova carrozzeria è lunga 374 cm, larga 168 cm e alta 159 cm. Sul fronte abitabilità, il taglio più attillato del tetto non ha effetti collaterali: di spazio per la testa ne resta in abbondanza, anche se per stare comodi è meglio viaggiare solo in quattro. Plancia realizzata con una certa cura, con leva del cambio piazzata sul mobiletto centrale.

 

Come va la Agila?

Alle basse andature si apprezza innanzitutto la sua maneggevolezza, mentre col salire della velocità registriamo la progressività di uno sterzo reattivo, ancorché non proprio sportivo. Il baricentro alto non rappresenta un problema, fatta eccezione semmai per una maggiore inerzia nei cambi di direzione presi alla garibaldina. Dopotutto, l'Agila non nasce certo come auto da corsa, bensì come protettivo involucro familiare. La capacità di filtrare buche e avvallamenti è buona, il comfort è soddisfacente anche sullo sconnesso. Quanto invece alla rumorosità, i timpani dormono sonni tranquilli solo se si viaggia alle velocità da codice, mentre una volta superati i 130 km/h i fruscii aerodinamici fanno da campanello d'allarme salvapatente.

PRO

Maneggevolezza La carrozzeria è breve, mentre lo sterzo è piuttosto leggero e dal diametro di svolta molto contenuto

Motore diesel Oltre a consumare meno, il 1.3 CDTI restituisce un'elasticità di marcia sconosciuta al benzina

CONTRO

Acustica Superati i 130 km/h, i sibili aerodinamici fanno capolino e interrompono la quiete di bordo

Guida sportiva L'assetto è pensato per tutelare le terga dei passeggeri, non per affrontare il misto con ritmi da prova speciale

Quale versione scegliere

Il 1.2 a benzina è perfetto per gli stop&go cittadini, ma il 1.3 a gasolio ha più spinta in basso e consuma assai meno. Allestimento? La Enjoy.

Quale colore scegliere

Il verde acqua e l'azzurro cielo le tempere che più fedelmente rispecchiano il mood gioioso e sbarazzino di questa monovolume tascabile.

Logo MotorBox