Prezzi e quotazioni usato McLaren 12C(MY 2012)

McLaren 12C

McLaren torna a sfidare Ferrari sul proprio campo, quello delle hypercar stradali. La MP4-12C ha telaio in carbonio e motore V8 da 625 cv. 0-100 km/h in 3,1 secondi.

MY 2012 A partire da 213.700 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloMcLaren 12C
Prezzi a partire da: 213.700 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 2
Bagagliaio (lt. min / max): 230
Valutazione Media:
PRO

Prestazioni Il motore urla potenza, il telaio si aggrappa all'asfalto, i freni infine la arrestano in un batter d'occhio. What else?

Comfort Solo il vano per i piedi non è molto ampio. Per il resto, viaggi (quasi) come a bordo di una normale coupé

CONTRO

Accessibilità Per salire a bordo occorre...scendere. La soglia da superarare per raggiungere il sedile rasoterra è molto larga

Visibilità posteriore La conformazione della carrozzeria impedisce di mettere a fuoco i reali ingombri in fase di parcheggio

Quale versione scegliere

L’elenco degli optional è una vera e propria tentazione, ma se si è deciso di spendere tutti quei soldi per la versione base, non sarà mica un problema togliersi qualche altro sfizio…

Quale colore scegliere

L'arancione il colore di riferimento, ma non è un problema chiedere a McLaren di personalizzarla a propria immagine e somiglianza.

Quotazioni 12C
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - 58.800 48.100 37.400
Com'è la 12C?

Dopo la meteora rappresentata dalla F1 degli anni Novanta, la McLaren MP4-12C si afferma oggi come una delle supercar più indovinate sotto ogni aspetto, prezzo incluso. Il look abbastanza sobrio e vagamente aristocratico della carrozzeria non è fine a sé stesso: ogni singola piega del telaio svolge una funzione ben precisa. Frutto del travaso di esperienza maturata in Formula 1, la sua cellula monoscocca in carbonio pesa meno di 80 kg e non presenta giunzioni o saldature. Oltre a un’ossatura forte, la McLaren 12C può contare anche su muscoli e cervello (elettronico). Il motore è fatto in casa e consiste in un V8 3.8 sovralimentato da due turbine da 625 cv, spalleggiato da un cambio robotizzato a doppia frizione a sette marce. 

Come va la 12C?

Si avvia il motore e la 12C fa subito intendere di che pasta sia fatta, con una tonalità di scarico piena e squillante. E se i primi passi sono senza sussulti o strattoni, con le marce a entrare una via l’altra con dolcezza, quando si stuzzica l’acceleratore il motore ruggisce e prende a salire di giri con rapidità motociclistica. Il tiro ai medi si fa brutale, e complice la leggerezza complessiva il V8 biturbo proietta la 12C e i suoi occupanti in una dimensione parallela rispetto al traffico normale. Basta un attimo, e ci si ritrova con la lancetta del contagiri che bussa alla zona rossa. Se infine si vuole fare sul serio, elettronica in modalità Sport. E per tutti gli altri è notte fonda. Portare la McLaren 12C nel misto è una vera libidine. Anche se la strada, a questa macchina da corsa in incognito veste stretta.

Logo MotorBox