Prezzi e quotazioni usato Corvette C7 Stingray Coupé(MY 2013, 2015)

Corvette C7 Stingray Coupé

Divertimento in abbondanza al volante della Corvette C7 Stingray Coupé, che grazie alle sospensioni Magnetic Ride Control è sempre incollata alla strada.

MY 2013/2015 A partire da 71.565 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloCorvette C7 Stingray Coupé
Prezzi a partire da: 71.565 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 2
Bagagliaio (lt. min / max): 287
Valutazione Media:
PRO

Immagine Da oltre 60 anni, la Corvette è la sportiva Stars & Stripes per antonomasia. E che fascino

Rapporto prezzo/prestazioni Senza rivali, rispetto alle più patinate supercar europee. Anche alla luce della dotazione di serie

Performance In versione aspirata o sovralimentata, il suo leggendario ottovù la proietta a velocità siderali

 

 

CONTRO

Finiture I passi avanti rispetto al passato si toccano con mano. Ma gli standard della concorrenza sono ancora al piano di sopra

Comfort Per salire a bordo occorre cimentarsi con il limbo, nè una volta al volante si gode di massima visibilità

Quale versione scegliere

Non serve certo l'upgrade alla Z06 sovralimentata, per raggiungere emozioni di un altro pianeta. Pure l'allestimento di serie è già piuttosto ricco e include le avanzate sospensioni Magnetic Ride.

Quale colore scegliere

Nessuna vernice è in realtà fuori luogo, dipende se siete più eccentrici (Admiral Blue, Long Beach Red), o più tradizionalisti (Stingray Yellow, Watking Glen Grey).

Quotazioni C7 Stingray Coupé
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - 41.900 36.900 31.100 26.100 22.500 -
- - 58.200 51.200 43.300 - - -
Com'è la C7 Stingray Coupé?

Nessun altro modello quanto la Corvette incarna l'essenza di auto sportiva d'oltreoceano. Fedele alle origini attraverso le generazioni, l'ultima edizione della due posti Chevrolet cala sensibilmente di peso grazie all'ampio ricorso ad alluminio, materiali compositi e fibra di carbonio (per cofano e tettuccio). L'iconica carrozzeria richiama come sempre l'antesignana del dopoguerra, ma ora si distingue per un design più affilato. L'abitacolo acquista a sua volta un display digitale per la strumentazione e adotta un grado di finiture più elevato, sebbene ancora inferiore a Porsche, Ferrari e compagnia bella. Niente di drammatico, comunque. 

Come va la C7 Stingray Coupé?

Un V8 ad aste e bilancieri, la trazione posteriore, una ripartizione delle masse pressoché ideale. La Corvette sembra ignorare i progressi della termodinamica, ma prestazioni e feeling di guida sembrano darle ragione. I 466 cavalli che galoppano sotto il cofano (che salgono a quota 659 sulla versione con turbocompressore) consentono accelerazioni brucianti, sempre accompagnate dal classico tuono baritonale dell'8 cilindri di Detroit. E in caso di marcia pacifica, l'elettronica mette a dormire 4 pistoni per contenere i consumi. Proprio i controlli elettronici, che interessano stabilità, erogazione e altri parametri, portano il piacere di guida a livelli elevatissimi, oltre che ampiamente personalizzabili. 

Logo MotorBox