Listino prezzi Peugeot Rifter / MY 2018, BlueHDI 100 Allure Long

Listino prezzi Peugeot Rifter

Peugeot Rifter
MY 2018

Prove e News Peugeot Rifter

Prezzi a partire da: 21.550 €
Omologazione: Euro6
Numero posti: 5
Capienza bagagliaio (min / max): 597 / 2693 dm3
Valutazione Media ( voti: 149 ):
LA TUA VALUTAZIONE:
× Valutazione salvata. Grazie per avere condiviso la tua opinione!
Caratteristiche, consumi e prezzo
Marca Peugeot
Modello Rifter
Versione BlueHDI 100 Allure Long
Prezzo 25.150 €
Carrozzeria monovolume
Numero porte 5
Numero posti 5
Garanzia -
Numero Cilindri 4
Tipo in linea
Posizione anteriore
Carburante gasolio
Cilindrata 1499 cc
Potenza massima 102 cv
Coppia massima 250 Nm
Potenza massima (giri) 102 cv a 3500 giri
Coppia massima (giri) 250 Nm a 1750 giri
Trazione anteriore
Tipo cambio manuale
Numero rapporti 5
Velocità massima 171 Km/h
Accelerazione 0-100Km/h 12,6 s
Consumo urbano 4,8 lt/100Km
Consumo combinato 4,3 lt/100Km
Consumo extra-urbano 4,1 lt/100Km
Lunghezza 4750 mm
Larghezza 1850 mm
Altezza 1880 mm
Passo 2980 mm
Peso 1576 Kg
Serbatoio 60 lt
Bagagliaio 597 - 2693 dm3
Diametro sterzata -
Omologazione Euro6
Emissioni CO2 114 g/Km
Neopatentati No
Potenza Specifica -
Rapporto Peso / Potenza -
Bagagliaio 597 / 2693 dm3
Test drive
Peugeot Rifter 1.5 diesel: qualità è spazio... Van d'accordo

In viaggio con il Peugeot Rifter, van travestito da SUV

20
primo contatto
Peugeot Rifter 2018: stile da SUV spazio da lounge

il Van che studia da SUV

31
Ginevra 2018 | Video Live
Peugeot Rifter, Live Salone di Ginevra 2018
Peugeot Rifter: in video dal Salone di Ginevra 2018

Tanto spazio per persone e bagagli: a Ginevra 2018, l'erede del Partner

1 15
Stats F1
F1 GP Singapore 2019, Marina Bay: Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo Racing)

Antonio Giovinazzi affianca i big in una delle statistiche di F1 2019

1
DTM 2020
L'autodromo di Monza durante il GP Italia di F1

La serie tedesca farà tappa due volte sulla pista di Monza

1
Formula 1
GP Italia 2019, Monza: Fernando Alonso (McLaren)

Fernando Alonso punzecchia Vettel e Leclerc per il loro 2019 in Ferrari

2
Back To Top