Listino prezzi Mazda Mazda6 Wagon / MY 2018

Listino prezzi Mazda Mazda6 Wagon

Mazda Mazda6 Wagon
MY 2018

Questa wagon si gioca molte carte grazie a uno design grintoso e a una guida piacevolmente dinamica. L’abitacolo ha finiture di qualità e offre spazio adeguato per i passeggeri e i bagagli.

Prove e News Mazda Mazda6 Wagon

Prezzi a partire da: 35.000 €
Omologazione: Euro6d-Temp
Numero posti: 5
Capienza bagagliaio (min / max): 522 / 1664 dm3
Valutazione Media ( voti: 6 ):
LA TUA VALUTAZIONE:
× Valutazione salvata. Grazie per avere condiviso la tua opinione!
Modello MY Potenza Prezzo
Mazda6 Wagon 2.0 Skyactiv-G Business 2018 165 Cv / 121 Kw 35.000 €
Mazda6 Wagon 2.2 Skyactiv-D 150 CV Business 2018 150 Cv / 110 Kw 36.850 €
Mazda6 Wagon 2.5 Skyactiv-G Exclusive automatica 2018 194 Cv / 143 Kw 39.950 €
Mazda6 Wagon 2.5 Skyactiv-G Signature automatica 2018 194 Cv / 143 Kw 41.100 €
Mazda6 Wagon 2.2L Skyactiv-D 184 CV Exclusive automatica 2018 184 Cv / 135 Kw 43.450 €
Mazda6 Wagon 2.2L Skyactiv-D 184 CV Signature automatica 2018 184 Cv / 135 Kw 44.600 €
Mazda6 Wagon 2.2L Skyactiv-D 184 CV Exclusive automatica AWD 2018 184 Cv / 135 Kw 45.450 €
Mazda6 Wagon 2.2L Skyactiv-D 184 CV Signature automatica AWD 2018 184 Cv / 135 Kw 46.600 €

Come è

La Mazda 6 Wagon è un’auto che punta molto sullo stile moderno e centra l’obiettivo poiché il look sportivo le si addice perfettamente. Strano a dirsi, ma è più corta della berlina (4,81 vs. 4,87 metri), tuttavia offre lo spazio giusto per tutti e 5 i passeggeri. Anche dietro lo spazio è abbondante e il bagagliaio offre una capacità adeguata con 522/1.664 litri. Molto buona la qualità percepita con finiture pregiate e assemblaggi precisi. Manca un guizzo di originalità, ma in generale la sensazione è di essere a bordo di un’auto premium.  

Come va

La giapponese si disimpegna molto bene a livello dinamico grazie a motorizzazioni brillanti, sia 2,2 litri diesel (150 o 184 CV) sia 2,0 litri benzina (165 o 192 CV). Cambio manuale 6 marce molto ben manovrabile, oppure automatico a 6 rapporti che si adatta perfettamente alla pastosità del turbodiesel. Da sottolineare che la wagon Mazda è disponibile anche con trazione integrale. Buono il comfort complessivo, così come il feeling al volante grazie al valido lavoro si sospensioni e sterzo. Nel complesso, i motori turbodiesel sono un ottimo compromesso fra prestazioni e costi di esercizio.

Spendere Bene

La scelta migliore è per le motorizzazioni diesel. Visto che si parla di un’auto dalle velleità premium meglio scegliere il quattro cilindri più potente, che è fluido ed energico nella distribuzione di potenza e coppia. La versione Exclusive monta tutti gli accessori per valorizzare sicurezza, comfort e piacere di guida.

Colori

Una wagon dall’animo sportivo veste bene colori brillanti come l’azzurro (Blu Reflex Metallic) oppure il tristrato rosso (Soul Red Crystal Metallic).

Pro di Mazda Mazda6 Wagon

Comfort Una station wagon equilibrata che fa della comodità per i passeggeri il suo jolly e con un abitacolo lussuoso.

Design Un look sportivo e originale. Davvero ben riuscito lo stile della Mazda 6, che si ritaglia uno spazio tutto suo nel segmento delle wagon medie premium

Piacere di guida Auto vivace e gradevole da guidare grazie al perfetto equilibrio fra motorizzazioni e autotelaio.  

Contro di Mazda Mazda6 Wagon

Motori benzina Gli aspirati benzina prediligono la fluidità di erogazione, ma non offrono quella vivacità che ti aspetti, anche nella versione più potente.

Piccole finiture In un contesto complessivamente positivo, stonano alcuni rivestimenti (peraltro poco in vista) con plastiche più rigide al tatto.

Ginevra 2018 | Video Live
Nuova Mazda 6 Wagon: in video dal Salone di Ginevra 2018

Premiere assoluta della versione familiare di Mazda 6. Focus sicurezza

1 3 0
Test
Mazda 6 Wagon 2.2 Skyactive-D AWD automatica

Prova su strada della Mazda 6 SW 2,2 diesel 4x4 con cambio automatico

29 0
Videogame
Dirt 5: una schermata di gioco

Dirt 5: la nostra prova. Corse virtuali per PS5, Xbox Series X e PC

26 0
WRC 2020
WRC, Rally Monza 2020: Elfyn Evans (Toyota)

Clamoroso colpo di scena al Rally Monza: Evans sbaglia ed esce

1 0
MotoGP 2020
GP Andalusia 2020, Jerez, FP3: Marc Marquez (Honda)

Marquez ammette per la prima volta l'errore del rientro anticipato di Jerez

1 0
Back To Top