Listino prezzi BMW i3 / MY 2017 - prezzi e caratteristiche

BMW i3

Piccola monovolume con motore elettrico è a listino in due allestimenti e due livelli di potenza. È costruita in plastica, fibra di carbonio e alluminio e offre buona abitabilità per quattro e prestazioni elevate, unite a un’autonomia compresa fra 200 e 300 km.

MY 2017 A partire da 40.600 €
Scheda i3
Prezzi a partire da: 40.600 €
Omologazione: Zero emissioni
Numero posti: 4
Bagagliaio (lt. min / max): 260 / 1100
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2017
Com'è la i3?

La i3 è la più piccola delle BMW in listino poiché è lunga 4,01 metri e pesa circa 1.200 kg grazie alla costruzione con materiali leggeri come plastica per la carrozzeria e fibra di carbonio e alluminio per l’autotelaio. A uno stile tuttora personale si abbina un abitacolo dal design essenziale e moderno con rivestimenti in composti naturali. Buona l’abitabilità per quattro anche se le portiere posteriori ad apertura “controvento” sono piccole e penalizzano l’accesso al divanetto. Bene, invece, la tecnologia di bordo con display LCD da 6,7” per il cruscotto e 6,5” o 10,3” per l’infotainment di ultima generazione. Molto pratici tutti i comandi, come il satellite sul piantone per azionare la marcia avanti e indietro. Il bagagliaio non è molto grande (260/1.110 litri).

Come va la i3?

Nata con motore da 170 CV, con il facelift del 2017 la i3 è disponibile anche con un powertrain da ben 184 CV, che le regala prestazioni di tutto rispetto. Lo 0-100 è coperto nell’ordine dei 7 secondi per una velocità massima di 150 o 160 CV a seconda della potenza. Agile e piacevole da guidare, la piccola monovolume elettrica tedesca ha un assetto molto sostenuto, tanto che la macchina è quasi piatta nei cambi di direzione più veloci, ma le sospensioni fanno un buon lavoro sui fondi più rovinati. La i3 ha una batteria da 120 Ah che le assicura un’autonomia di circa 200 km, ma che possono crescere fino a circa 300 se usata solo in città.

PRO

Abitacolo A sette anni di distanza dalla presentazione e a quattro dal restyling, l’abitacolo è ancora decisamente moderno per stile, praticità, abitabilità e soluzioni ergonomiche.

Agilità Baricentro basso, sospensioni robuste e raggio di sterzo ridotto sono l’ideale per avere un’auto agile e maneggevole in città come appena fuori dal traffico.

Performance Che siano 170 CV o ancora meglio 184 CV su circa 1.200 kg di peso, il risultato è quasi lo stesso, ovvero divertimento alla guida con scatti brucianti grazie all’erogazione istantanea del motore elettrico e al buon allungo finale.

CONTRO

Accessibilità posteriore La soluzione delle porte posteriori incernierate al contrario è originale, ma sono molto piccole e penalizzano l’ingresso dei passeggeri.

Capacità bagagliaio Il motore elettrico sulle ruote posteriori ruba inevitabilmente spazio al vano di carico, che ha una capacità pari a quella di una citycar.

Quale versione scegliere

La i3 in versione “normale” ha già prestazioni, comfort e piacere di guida adeguate all’utilizzo quotidiano. La versione “s”, più sportiva, aggiunge uno stile muscoloso e prestazioni ancora superiori sacrificando qualcosa in termini di autonomia visto che la batteria ha la stessa capacità energetica. In ogni caso, sono entrambe complete di accessori come climatizzatore, fari full LED, sensori di parcheggio, cerchi in lega e Bluetooth.

Quale colore scegliere

Estrosa e quasi futuristica, la i3 merita colorazioni vivaci come il giallo Galvanic Gold con tetto nero e finiture grigie oppure il grigio Cashmere Silver con tetto nero e finiture blu.

Logo MotorBox