Autore:
Andrea Rapelli

BUONE ABITUDINI Da qualche anno a questa parte i pneumatici invernali non sono più delle mosche bianche: molti automobilisti, a ragione, scelgono queste coperture per affrontare in tutta tranquillità e sicurezza le molteplici insidie dell'inverno. Dalla leggera brina mattutina sull'asfalto alle nevicate più copiose, con benefici tangibili nel comportamento fino a 7 gradi centigradi rispetto agli estivi, gli invernali vi faranno dormire sonni tranquilli durante tutta la stagione fredda. Altro importante incentivo: dal 15 novembre, fino al 15 aprile prossimo, in alcuni comuni e su alcuni tratti stradali sono scattate le ordinanze che obbligano l'automobilista a montare pneumatici invernali (con dicitura M+S) o a tenere in auto catene da neve. Altrimenti, in caso di controllo scatta la multa.

AIUTO PREZIOSO Nonostante questo, il processo decisionale per l'acquisto dei pneumatici invernali continua a non essere affatto semplice, né lineare. Bisogna districarsi fra le norme che ne regolamentano l'uso, le molteplici proposte presenti sul mercato, sigle, codici di velocità, cerchi... Insomma, sbagliare è più facile di quanto si pensi. Ecco perché abbiamo pensato ad una guida pratica sui pneumatici invernali per affrontare la decisione preparati e per evitare di spendere inutilmente i propri soldi.

Buona lettura!


TAGS: Speciale Pneumatici Invernali guida acquisto pneumatici invernali