Autore:
Paolo Sardi

In una stagione completa di Formula Uno gli pneumatici Pirelli P Zero sono chiamati a fronteggiare ogni genere di situazione. Nel Gran Premio di Abu Dhabi, per esempio, l'incognita è rappresentata dalla possibile presenza di sabbia sulla pista, specie nel corso delle prove. Il tracciato stradale semipermanente, che alterna tratti veloci, con punte di 320 km/h, ad altri con curve in rapida sequenza, impone tra l'altro scelte di compromesso sul fronte aerodinamico, che rendono ancora più importante il ruolo delle gomme per il grip.