La nuova Mini Coupé conserva gli stessi stilemi della sorella a due volumi, da cui si differenzia per il nuovo tetto, che ricorda nella forma un casco, e per il terzo volume, novità assoluta per la gamma Mini. Versioni speciali a parte, risulta del tutto inedita per il Marchio anche la configurazione a due posti secchi, che non va comunque a modificare gli ingombri esterni. Lunghezza, larghezza e passo  rimarranno infatti identici (rispettivamente fermi a quota  3.73, 1.68 e 2.47 metri) mentre l’altezza da terra si ridurrà di 29 millimetri. Quasi tre centimetri che si traducono in una sensazione di maggior attaccamento all’asfalto e di grande dinamicità, favorita anche dalla marcata inclinazione dei montanti anteriori e del parabrezza.

Come per le altre Mini, anche la Coupé viene proposta in quattro versioni differenti: Cooper, Cooper S, Cooper SD e John Cooper Works. I prezzi variano rispettivamente dai 23.400 euro chiavi in mano della Cooper per salire ai 27.750 euro della Cooper S, quindi ai 28.750 euro della Cooper SD per finire ai 33.150 euro della più sportiva di tutte le Coupé, la JCW.


TAGS: video mini coupé francoforte iaa 2011 Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato Tutti i video auto del 2011 Francoforte 2011: i nostri video