Un uomo, un mito: Geof Crammond. Buona parte di videogiocatori a motore gli farebbero un monumento. Il demiurgo e innovatore della serie Grand Prix aveva portato sul PC un motore grafico veloce e adattabile alla potenza del processore, piste vere e simulazione talmente vicina alla realtĂ  da far rabbrividire. Un grado di incidenza sull'alettone e la taratura giusta di freni, marce e sospensioni erano in grado di trasformare un buon pilota in una schiappa e viceversa.


TAGS: grand prix 2 video grand prix 2