Il successore di Virtual Racing, con una grafica 3D evoluta e diverse visuali selezionabili, la buttava sulla fisicità e le capacità di guida funambolica. E le sfide all'ultima curva e le sportellate con il vicino di sedile potevano finire anche in malo modo: non bastava essere veloci ma anche spregiudicati e tattici.


TAGS: daytona usa video daytona usa