Autore:
Raffaele Gomiero

VADO DI FRETTA In inglese “scoot” significa movimento rapido o precipitoso, nel caso di Wheela la definizione di scooetbike sta ad indicare una bicicletta in grado di essere pronta all’uso in pochi secondi (ma davvero pochi). E ok, forse chiamare quest'attrezzo bicicletta è pure un po’ esagerato, visto che in realtà è più simile a un monopattino, solo che, anziché stare in piedi, si è comodamente seduti con i piedi appoggiati su due pedane ad altezza ruota anteriore.

LIGHT PER ME GRAZIE Una volta chiusa Wheela sta tranquillamente - e soprattutto comodamente - a tracolla: il peso è davvero minimo, appena 3 kg, mentre, una volta aperta, misura 88 cm di altezza per circa 77 di passo. Il corpo è interamente in alluminio, ha un freno anteriore, le ruote misurano 145 mm e, per i più pigri,è disponibile anche una versione con motorino elettrico integrato da 250W che funziona con pile ricaricabili da 2.35Ah che consentono circa 40 minuti di autonomia. Wheela è disponibile in quattro diverse misure: small, medium, large e junior, per i più piccoli, con quattro diverse colorazioni: silver, nera, blu e rossa, con prezzi a partire da 289 dollari.


TAGS: scooter bike bicicletta bici elettrica TRACOLLA wheela bici tascabile bici portatile scootbike monopattino e bike