Autore:
Simone Dellisanti
HYPE Dopo un anno dall'arrivo sul mercato del primo Ride, il gioco di corse per gli appassionati delle due ruote, la casa italiana Milestone ha prodotto il sequel, Ride 2. Quindi due ruote e una pista...Secondo voi, potevo non provarlo!?
 
PIATTO RICCO...Gli ingredienti della ricetta Ride 2 sono sostanzialmente gli stessi del primo capitolo. Già dalla prima gara mi sono trovato davanti ad un racing game piuttosto solido con un gran numero di moto, piste e modalità, a cui è stato aggiunto qualche rifinitura e miglioria al comparto tecnico (grafica e suono) e qualche modalità di gioco inedita che sicuramente farà la felicità dei fan di vecchia data.
 
LIBERTA' DI SCELTA Il modello di guida di Ride 2 è ora più rifinito e godibile. Prima di iniziare a giocare ho potuto scegliere se impostare il livello di realismo su standard oppure su pro. Ecco, se nel primo livello la sensazione che ho provato era quella di avere in mano un racing game abbastanza facile da gestire con gli avversari lenti come le lumache, impostando il gioco sui livelli di difficoltà più elevati, devo ammettere che Ride 2 mi ha messo in difficoltà e non è stato facile raggiungere il podio alla fine della gara.
 
SFIDA PRO Amante del realismo, ho giocherellato un pò con i settaggi della fisica, togliendo buona parte degli aiuti alla guida. In questo caso, il titolo di Milestone ha cambiato faccia. E' passato dall'essere un semplice racing game, all'essere un vero e proprio simulatore di guida. Per riuscire a battere i miei avversari, controllati dall'intelligenza artificiale, ho dovuto imparare a gestire al meglio e separatamente il freno anteriore da quello posteriore, senza contare che il mio dito indice urlava dal dolore per riuscire a dosare il gas in uscita dalle curve con delicatezza, mentre la mia mente era occupata a studiare il circuito per imparare a memoria le traiettorie. Insomma, se siete tra quelli che il livello base è troppo facile allora avete trovato pane per i vostri denti. Nonostante questo, il livello di sfida proposto è sicuramente adeguato anche a chi prende per la prima volta in mano un pad e non vuole perdere tempo dietro ai settaggi vari ma desidera solo godersi una corsa.
 
QUANTI CONTENUTI Ciò che ho maggiormente apprezzato è la varietà del titolo. Ben 170 modelli di moto tra cui scegliere, 30 circuiti, 600 livree e 1200 componenti per il tuning della vostra moto. 
 
FEELING Le sensazioni di guida che ogni due ruote restituisce sono decisamente uniche. Ho trovato molto diverso guidare una moto da gran turismo piuttosto che una supersportiva, sullo stesso tracciato, e per ogni modello scelto mi sono dovuto adattare, accellerando, frenando e impostando le traiettorie, in modo diverso.
 
NOVITA' Come detto, c'è molta varietà di contenuti in questo Ride 2, tutte le moto sono divise in categorie e le piste variano in base alla disciplina che si vorrà provare, quindi oltre alla carriera che permette di correre in sequenza su vari tracciati sparsi per il globo, gli sviluppatori hanno introdotto anche le piste fuoristrada, i circuiti cittadini, le corse su strade urbane, il Drag Race e molto altro ancora.
 
IA L'Intelligenza virtuale che controlla i piloti è stata sviluppata abbastanza bene dai ragazzi di Milestone. Le corse riescono a divertire e tendono al realismo con i piloti che non si limitano a seguire tutti un'unica traiettoria in pista facendo il trenino, ma tentano sorpassi e manovre azzardate. L'unico problema che ho riscontrato è la troppa aggressività degli avversari anche ai livelli di gioco più bassi, con i piloti che non tengono conto della vostra posizione e vi spingono ai lati della pista se siete sulla loro strada; preparatevi perchè gli incidenti in pista saranno frequenti. 
 
MERITA? Se vi piacciono le moto e state cercando un buon racing game, i ragazzi di Milestone hanno la soluzione giusta per voi, si chiama Ride 2. Migliore sotto tutti i punti di vista rispetto al primo gioco della serie e in grado di appassionare e divertire grazie a una mole impressionante di contenuti e ad una grande cura per i dettagli. Certo, qualche difetto continua ad esserci, i caricamenti in game sono troppo lunghi e l'intelligenza artificiale avversaria non sempre si comporta come dovrebbe, ma le gare sono avvincenti e divertenti, il gioco merita. Il voto? 8 in pagella.

TAGS: milestone Ride 2 Ride 1 racing game