Autore:
Emanuele Colombo

PRATICHE AUTO Ora è ufficiale, cambiano le regole per la revisione della patente: ai quiz di tipo “vero o falso” si risponderà via tablet o altro supporto elettronico. Le domande saranno estratte a caso per ogni candidato, dal database del Dipartimento dei Trasporti.

LE REGOLE Si ha un minuto di tempo per ciascuna risposta,un numero di  domande variabile in funzione del tipo di patente da rinnovare e  non si può sbagliare più di una risposta ogni 10 per ambire alla promozione.

PER ESEMPIO Nel dettaglio, per la licenza di guida dei ciclomotori (patente AM) sono previsti 20 quiz a cui rispondere entro 20 minuti, con un margine di errore di 2 domande. Per auto e moto (patenti A1, A2, A, B1, B, BE) le domande sono 30 come i minuti a disposizione per concludere il test: siete promossi se non commettete più di tre errori.


TAGS: revisione patente tablet ministero quiz decreto