Autore:
Raffaele Gomiero

DUE OBIETTIVI A CUI NULLA SFUGGE Bisogna ammettere che l’ingresso di Nikon nel mondo action cam è veramente riuscito. L’azienda giapponese ha capito subito che sarebbe stato molto complicato andare a rompere le uova nel paniere a marchi consolidati. Meglio puntare allora su un prodotto completamente nuovo, che nessuno ha, per farsi conoscere e apprezzare, come la Nikon KeyMission 360. A rendere speciale questo prodotto è il software interno, che unisce in tempo reale ciò che riprendono le due lenti (una davanti e una dietro): in questo modo si ottiene un video unico e perfettamente stabilizzato di tutto l'ambiente circostante.

RIPRENDE ANCHE SOTT’ACQUA Come tutte le altre action cam, anche la Nikon KeyMission 360 è molto robusta: resiste a cadute e urti accidentali e può andare sottacqua fino a 30 metri di profondità. Inoltre ha un microfono interno di grande qualità, che riproduce perfettamente tutti i suoni ambientali ma senza rumori di sottofondo (o quasi). Il tutto con qualità 4K Ultra HD.Il prezzo ancora non è stato comunicato ma la  KeyMission 360 arriverà sul mercato per primavera


TAGS: ces action cam nikon 4K ces 2016 ultra hd keymission 360 gradi antiurto uhd