Autore:
Emanuele Colombo

AUGMENTED REALITY Dal 29 aprile quello di Monza è il primo autodromo al mondo a introdurre la realtà aumentata nelle visite guidate, per immergervi nella sua storia con un viaggio virtuale in 3D.

LA TECNOLOGIA Potete scoprirla nel corso degli Augmented Reality Tour, in cui indosserete speciali occhiali elettronici della monzese ArtGlass, capaci di sovrapporre alla realtà i video e le foto dei momenti più emozionanti del circuito.

I CONTENUTI L'abbandono alle corse di Michael Schumacher, l'evoluzione delle auto da corsa illustrata da Juan Manuel Fangio, la pista com'era negli anni Cinquanta e la folla che invade il rettifilo vista dal podio del vincitore: sono ben sette i contenuti virtuali che, durante la visita, vi faranno rivivere la storia come se ne foste i protagonisti.

GLI APPUNTAMENTI Gli Augmented Reality Tour si tengono dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 18, e si possono integrare con un giro di pista in bicicletta, in minivan o su una supercar guidata da un pilota professionista.

PER PRENOTARE Per partecipare a una di queste visite guidate bisogna prenotare all'infopoint dell'Autodromo Nazionale Monza. Per informazioni, visitate il sito www.monzanet.it o chiamate i numeri 039/2489590 e 334/7068137.


TAGS: monza autodromo tour realtà aumentata schumacher 3d ar visite guidate augmented reality artglass