Autore:
Danilo Chissalè

FANTASCIENZA Quello raffigurato nella copertina qui sopra è un prototipo, esiste davvero (è stato presentato nel lontano 2013 al salone di Tokyo) e non è frutto dell’impepata di cozze avariate che avete mangiato. La Kawasaki J Concept è tornata alla ribalta in questi giorni, dopo che sul canale Youtube di Kawasaki USA è apparso il video teaser (lo trovate nella nostra gallery) intitolato New Heights. Nel video sono raccolte tutte le innovazioni del marchio di Akashi e, proprio nella parte finale, ecco che spunta la J Concept.

DUE INDIZI FANNO UNA PROVA Stando a questo vecchio detto, i nostri amici giapponesi ci vogliono far capire che loro il futuro delle moto lo vedono a quattro ruote. Dopo la presentazione della Yamaha Niken al Salone di Tokyo, la prospettiva di moto con più ruote del normale non è così remota come si sarebbe pensato fino a qualche tempo fa, ed ecco quindi che i vertici di Kawasaki tolgono dalla naftalina il loro vecchio prototipo, e ci creano attorno un bel video per stuzzicare la nostra fantasia.

TRANSFORMER Se le linee della Yamaha Niken vi erano sembrate azzardate, prese da un film di fantascienza, quelle della J Concept si spingono ben oltre. Di tradizionale c’è ben poco, solo i freni a disco, la sella e quello che dovrebbe ricordare un serbatoio della benzina: ovviamente finto, in quanto questo prototipo è spinto da un motore elettrico. Tutto il resto sembra provenire direttamente dal set dell’ultimo film Trasformer e persino una cosa semplice come il manubrio diventa complessa. La caratterisica principale di questa moto (anche se non sono convinto si possa definire come tale) è la possibilità di trasformarsi in due tipologie diverse: la prima sportiva bassa e filante, la seconda più rilassata e alta, quasi da enduro.

DUE STRADE Se mai Kawasaki decidesse davvero di iniziare a produrre la J Concept, sicuramente dovrà apportare delle modifiche rispetto al prototipo. Ecco quali sarebbero gli scenari probabili: il primo, con una presentazione del modello definitivo in breve tempo, prevederebbe l’utilizzo di una meccanica consolidata (magari il nuovo motore “turbo” della H2 R) e la rinuncia alle soluzioni eccessivamente futuristiche come la posizione di guida trasformabile, la doppia ruota posteriore e il motore elettrico. Il secondo coporterebbe un’uscita sul mercato in ritardo rispetto alla potenziale rivale Niken, ma con la possibilità di sviluppare il motore elettrico, la posizione di guida trasformabile e altre chicce tecnologiche presenti sul prototipo. Che la guerra a colpi di futuro abbia inizio.


TAGS: moto yamaha niken moto kawasaki concept moto moto a tre ruote kawasaki j concept novità moto kawasaki video kawasaki j concept yamaha moto a tre ruote nuova kawasaki j concept moto a quattro ruote kawasaki a quattro ruote kawasaki tre ruote