Autore:
Emanuele Colombo

OBBLIGATORIA Scatola nera obbligatoria per tutte le auto dotate di guida autonoma: la Germania valuterà in estate una nuova legge per assicurarsi che, in caso di incidente, le responsabilità possano essere chiarite.

I DIRITTI DEL PILOTA Il locale Ministro dei Trasporti Alexander Dobrindt ha proposto che per il guidatore non ci sia l'obbligo di prestare attenzione al traffico o di concentrarsi sullo sterzo, riporta www.reuters.com, ma deve rimanere seduto al suo posto per poter intervenire in caso di emergenza.

CHI GUIDAVA? I costruttori dovranno quindi attrezzare le auto con un dispositivo (la scatola nera, appunto) in grado di rilevare in ogni momento chi abbia il comando del veicolo e quando il pilota automatico chieda al conducente in carne e ossa di intervenire, per risolvere una situazione troppo complessa.

IL PRECEDENTE A scatenare questa accelerazione nell'iter legislativo è stato l'incidente mortale che ha visto protagonista la Tesla Model S, ma non sono poche le fonti autorevoli a suggerire un radicale cambio di prospettive.

PERICOLO IMMINENTE Molti dei costruttori che lavorano a questi sistemi puntano a introdurre entro il prossimo anno veicoli autonomi di livello 3, secondo la classificazione della NHTSA: in grado di guidare in situazioni circoscritte e con la possibilità di passare i comandi all'essere umano nel caso si verifichino circostanze che il computer non sa gestire.

IL PROBLEMA Durante la guida autonoma, tuttavia, è fisiologico un calo di attenzione ed è dubbio che un conducente in carne e ossa riesca a riprendere i comandi con la dovuta consapevolezza e rapidità in emergenza.

CONTROCORRENTE La questione era stata sollevata anni fa dal professor Alberto Broggi del VisLab, grande esperto di guida autonoma, e le stesse motivazioni starebbero inducendo Ford a non proporre sulle proprie auto la guida autonoma finché non sarà abbastanza intelligente per cavarsela da sola. Di certo, da grande promessa la guida autonoma si sta trasformando in sorvegliata speciale.


TAGS: germania guida autonoma pilota automatico scatola nera alexander dobrindt