Autore:
Emanuele Colombo

VOLA DAVVERO Che Airbus stesse cominciando a immaginare un auto, o meglio a un taxi volante, era chiaro fin dal prototipo Pop.Up, presentato con Italdesign al salone di Ginevra 2017. Ora il colosso aerospaziale francese dimostra di fare sul serio: il prototipo Alpha One realizzato dal gruppo di lavoro Airbus Vahana ha completato con successo il suo primo volo di prova.

ELETTRICO E AUTONOMO Airbus Alpha One prefigura un taxi volante elettrico a guida autonoma. Nel suo primo volo ha raggiunto un'altitudine di quasi 5 metri ed è rimasto in aria per 53 secondi prima di atterrare: sempre controllato dal suo pilota automatico. Il team ha condotto un secondo volo di prova il giorno successivo, sempre con successo.

LA CORSA AL TAXI VOLANTE Alpha One è un drone, in grado di decollare e atterrare verticalmente come un elicottero. Nei piani dell'azienda diventerà un velivolo monoposto per flotte private destinate al trasporto pubblico: un'idea tutt'altro che inedita, visto che sono in corsa per realizzarla anche UberAir, Daimler con Volocopter e molte altre startup in giro per il mondo. Vedremo chi ci arriverà per primo...


TAGS: guida autonoma trasporto pubblico taxi volanti airbus alpha one airbus vahana alpha one smart cities airbus taxi volante elettrico autonomo