Autore:
Roberto Tagliabue

DALLA RUSSIA CON AMORE Potrebbe veramente essere una trasformazione operata da Q, il mago di tutte le diavolerie di James Bond. In realtà si tratta di un mezzo da lavoro in un aeroporto sovietico. Da quel poco che riusciamo a intuire, nelle righe di cirillico del sito zhzhitel.livejournal.com, dal quale abbiamo preso le curiose foto, sembra che sia un mezzo usato per il preriscaldamento degli aerei rimasti fermi durante l’inverno.

30 KM/H Riusciamo a capire che il furgone originale era UAZ modello yA3-37411, forse anche 4x4 (la sigla yA è la trasposizione, poco ortodossa, di due lettere cirilliche che per ragioni di font abbiamo trasformato in yA) e che il motore a turbina è alloggiato nel vano di carico, e che la velocità massima, malgrado la potente turbina, è limitata a 30 km/h. Ma sicuramente la turbina, viene principalmente utilizzata proprio per produrre il calore per riscaldare gli aerei.


TAGS: curiosita turbina uaz russia