Autore:
Roberto Tagliabue

PER IL MERCATO AUSTRALIANO Al National 4x4 & Outdoors Show di Melbourne, in Australia, il colosso indiano Tata ha presentato un nuovo concept basato sul pickup Xenon. Alla realizzazione del prototipo, al quale è stato dato il nome di Tata Tuff, ha collaborato proprio il distributore australiano Fusion Drive, che ha affidato a Julian Quicey, capo designer della Holden Special Vehicles (HSV) la trasformazione del pickup.

DOMINIO DEI LED La modifica più appariscente riguarda il paraurti anteriore, nel quale sono stati integrati, nella parte bassa, il verricello e i ganci traino, mente nella parte centrale compaiono due linee di luci diurne a Led, sopra i piccoli fendinebbia, e due proiettori tondi più centrali. Completano l’opera gli enormi cerchi in lega da 20 pollici, lo snorkel e una barra sul tetto con altri quattro fari di profondità, sempre con lampade con tecnologia a Led.

COME LO XENON? Il colosso indiano non ha dichiarato i dati tecnici, se sono rimasti gli stessi del Tata Xenon il motore è un 2,2 litri common rail a gasolio, capace di 150 cavalli e 320 Nm di coppia massima, con cambio manuale a cinque rapporti e trazione integrale di tipo part-time, con inserimento shift-on-the-fly, cioè con la possibilità di inserire la trazione sulle quattro ruote anche in movimento. Per l’innesto delle ridotte occorre che il veicolo sia, invece, fermo.


TAGS: concept tata tuff xenon